3 bizzarre tattiche di pesca d’acqua dolce che funzionano davvero

Secondo me, una delle chiavi più importanti per diventare un pescatore migliore è mantenere una mente aperta quando si tratta di nuove tattiche di pesca ed esche. Certo, potresti sentirti più a tuo agio con ciò che conosci, ma provare nuove tecniche e utilizzare una varietà di esche diverse può portare le tue abilità di pesca in acqua dolce a un livello completamente nuovo. Inoltre, di tanto in tanto possono sorgere opportunità di pesca inaspettate, quindi può aiutare se sai come essere pieno di risorse.

Dai un’occhiata alle bizzarre tattiche di pesca d’acqua dolce che funzionano davvero!

  1. Usando un gambero di plastica morbida come esca d’acqua dolce per la spigola. Potresti essere più abituato alla pesca in acqua salata dello scorfano o della trota maculata, ma ti capita di essere vicino a un lago d’acqua dolce e avere solo la tua attrezzatura in acqua salata con te. Non preoccuparti, puoi ancora bagnare una lenza e avere buone possibilità di atterrare con un persico trota. Come? Usa uno dei gamberetti di plastica morbida nella tua cassetta degli attrezzi. Pensaci, somigliano sicuramente molto a un gambero, vero?

  2. Stravagante attrezzatura per le tue esche in plastica morbida. Mi attenevo ai tradizionali rig del Texas e della Carolina quando pescavo la spigola in acqua dolce… finché non ho imparato a pescare in modo stravagante in aree che non hanno molta copertura. Tutto quello che devi fare è prendere il tuo amo e farlo scorrere attraverso il centro dell’esca stick di plastica in modo che le estremità pendano libere su entrambi i lati. Montare uno stickbait in questo modo può sembrare un po’ strano all’inizio, ma i bassi adorano il movimento svolazzante che si crea quando le due estremità scivolano lungo la colonna d’acqua. Se provi questa tattica di pesca, non ti pentirai di averlo fatto.

  3. Usando vermi gommosi per catturare spigole e pesce gatto. Sappiamo tutti che i vermi sono fantastiche esche vive per la pesca d’acqua dolce da usare per catturare spigole e pesci gatto, ma hai mai pensato di usare quei vermi multicolori a base di gelatina e zucchero come esca? Bene, potresti provare perché i vermi gommosi funzionano davvero! Il trucco è usare un vecchio pacchetto di vermi gommosi perché più sodi sono i vermi gommosi, più facile sarà truccarli e tenerli su un gancio. Puoi montarli come faresti con un verme di plastica morbida o montarli come un nightcrawler sotto un bobber con un piccolo peso.

Non dimenticare di controllare le normative statali sulla pesca e assicurati di avere una licenza di pesca in corso prima di provare una di queste bizzarre tattiche di pesca. Se hai avuto fortuna a catturare un pesce d’acqua dolce usando una strana tecnica o un’esca che non ti aspettavi funzionasse, raccontacelo commentando il TakeMePesca Facebook pagina.


Potrebbe piacerti anche

Debbie Hanson

Debbie Hanson

Debbie Hanson è una pluripremiata scrittrice all’aperto, sostenitrice della pesca sportiva femminile, detentrice del record mondiale IGFA e guida d’acqua dolce che vive nel sud-ovest della Florida. Il lavoro scritto di Hanson è apparso in pubblicazioni come Florida Game & Fish Magazine, BoatUS Magazine e USA Today Hunt & Fish. Per saperne di più sul suo lavoro, visita shefishes2.com o seguila su Instagram @shefishes2.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *