3 modi per lasciare un’eredità di pesca

Potresti ancora sentire la debole eco della voce di tuo nonno o di tua nonna mentre tiri indietro il braccio in preparazione per un lancio o quando infili la mano nel secchio dell’esca per afferrare un pesciolino. Le sue istruzioni per il paziente e i consigli sulla pesca sono rimasti con te per tutti questi anni. È incredibile pensare che quegli stessi sentimenti di felicità e serenità che provavi mentre pescavi quando eri giovane, possano facilmente ritornare decenni e decenni dopo.

A seconda del numero di anni trascorsi, ora potresti essere tu stesso nonno, nonna, madre, padre, zia o zio. Perché non fare del tuo meglio per trasmettere ricordi ed esperienze simili a familiari o amici più giovani? In altre parole, fai uno sforzo per lasciare un’eredità di pesca: un insieme di valori, abilità e sentimenti duraturi che hai contribuito alla comunità di pescatori.

Mentre ci prepariamo a lasciare un’eredità di pesca, dovremmo concentrarci su tre cose: conoscenza, sentimenti di responsabilizzazione e valori di conservazione. Ecco tre modi specifici per lasciare un’eredità di pesca ai pescatori principianti:

Guida un pescatore nuovo o principiante attraverso la preparazione che è coinvolta prima di una giornata di pesca. Porta con te un principiante al negozio di attrezzatura quando sei pronto per selezionare esche o lenza. Spiega perché alcune esche potrebbero essere utilizzate al posto di altre a seconda delle specie o delle condizioni dell’acqua e incoraggiale a essere coinvolte nel processo decisionale. Ad esempio, puoi aiutare i principianti a capire perché è utile usare un leader quando si pesca la spigola in aree di copertura pesante che potrebbero coinvolgere canne spesse o ceppi sommersi.

Porta un pescatore nuovo o principiante in un punto di pesca vicino a dove vive, mostragli come fare un semplice nodo, esca un amo o legare un’esca e lavora sul lancio. Una volta apprese le basi, lascia che provino a completare l’intero processo da soli mentre fornisci coaching e incoraggiamento.

Dimostrare i modi in cui possono aiutare a mantenere le popolazioni ittiche attraverso solide pratiche di conservazione. Mostra al nuovo pescatore come misurare con precisione diverse specie di pesci per assicurarsi che rispettino le normative, dimostra la differenza tra la misurazione della lunghezza della forca rispetto alla lunghezza totale o mostra loro alcune tecniche di cattura e rilascio adeguate.

Ora che hai tre idee specifiche su come prepararti a lasciare un’eredità di pesca, ci piacerebbe vedere le foto di te che fornisci una guida agli altri mentre sei in acqua. Assicurati di accedere alla Take Me Fishing Community e di caricare alcune foto dopo le tue esperienze di mentoring.


Potrebbe piacerti anche

Debbie Hanson

Debbie Hanson

Debbie Hanson è una pluripremiata scrittrice all’aperto, sostenitrice della pesca sportiva femminile, detentrice del record mondiale IGFA e guida d’acqua dolce che vive nel sud-ovest della Florida. Il lavoro scritto di Hanson è apparso in pubblicazioni come Florida Game & Fish Magazine, BoatUS Magazine e USA Today Hunt & Fish. Per saperne di più sul suo lavoro, visita shefishes2.com o seguila su Instagram @shefishes2.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *