4 impegni che ogni grande mentore di pesca fa

Oltre ai sentimenti di euforia e realizzazione che sono venuti insieme all’esperienza di catturare il tuo primo pesce, sono sicuro che hai bei ricordi della persona che era al tuo fianco quando è successo. Potresti anche avere qualche ricordo dei tuoi primi lanci goffi e selvaggi, che alla fine si sono trasformati in lanci che hanno posizionato con grazia la tua esca proprio sul bordo di un mucchio di roccia sommerso… grazie alla guida e all’incoraggiamento di uno speciale mentore di pesca.

Ci sono tanti motivi per insegnare a pescare a un bambino: impara ad amare la vita all’aria aperta, a prendere aria fresca, a sviluppare nuove abilità e a prendersi una pausa dai dispositivi digitali. Se anche tu sei un pescatore pronto ad assumere un ruolo di mentore, potresti voler leggere i quattro impegni che tutti i grandi mentori prendono quando insegnano la pesca a un principiante o quando condividono l’esperienza di pesca con le generazioni future:

Per fornire istruzione sulla sicurezza della pesca. I grandi maestri di pesca sanno che la sicurezza viene prima di tutto in tutte le situazioni di pesca. Insegna ai pescatori principianti l’importanza di vestirsi adeguatamente per il tempo, perché devono indossare un dispositivo di galleggiamento personale (PFD), come usare cautela in acqua e come usare responsabilmente attrezzature da pesca come ganci e pinze.

Trasmettere conoscenze e abilità sulla conservazione della pesca. I mentori della pesca più rinomati pongono una forte enfasi sulle pratiche di conservazione. Tecniche di cattura e rilascio adeguate, conoscenza delle normative o delle leggi di pesca e rispetto per le nostre risorse naturali dovrebbero far parte delle abitudini di pesca etica che vengono trasmesse ai nuovi pescatori.

Condividere la passione e l’entusiasmo per la pesca. I migliori maestri di pesca sanno che passione ed entusiasmo sono contagiosi. Mantengono sempre un atteggiamento positivo (anche quando la pesca è lenta) e cercano nuove opportunità per educare i principianti sugli habitat dei pesci, su altri animali selvatici e su come il tempo può influenzare la pesca. L’entusiasmo mostrato dai grandi mentori aiuta gli altri a capire che c’è di più da apprezzare nell’esperienza della pesca oltre alla semplice cattura.

Per offrire guida e incoraggiamento. Proprio come quando qualcuno sta imparando una nuova abilità o sport, può essere facile per un principiante scoraggiarsi.. I grandi mentori spiegano che gli errori fanno parte del processo di apprendimento e forniscono una guida gentile. Sanno che tutti i bravi pescatori hanno passato ore in acqua ad affinare le proprie abilità, quindi sono sicuri di dare un feedback positivo quando viene appresa una nuova abilità.

Se hai esperienza nell’insegnamento della pesca ai bambini o nella pesca per principianti, quali impegni hai preso per trasmettere una filosofia di pesca etica alle generazioni future? Condividi i tuoi commenti e impegni sulla pagina Facebook di Take Me Fishing.


Debbie Hanson

Debbie Hanson

Debbie Hanson è una pluripremiata scrittrice all’aperto, sostenitrice della pesca sportiva femminile, detentrice del record mondiale IGFA e guida d’acqua dolce che vive nel sud-ovest della Florida. Il lavoro scritto di Hanson è apparso in pubblicazioni come Florida Game & Fish Magazine, BoatUS Magazine e USA Today Hunt & Fish. Per saperne di più sul suo lavoro, visita shefishes2.com o seguila su Instagram @shefishes2.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *