5 Buoni propositi per il nuovo anno da pescare adesso

Se sei come me, probabilmente ti starai chiedendo come sia possibile che un altro anno sia arrivato e passato così velocemente. Mentre rifletti sugli ultimi 365 giorni, potresti voler farti un paio di domande e prendere alcune risoluzioni per il nuovo anno di pesca. Sei uscito in acqua per pescare quanto speravi negli ultimi 365 giorni? Se no, perché? Se l’hai fatto, cosa hai imparato come risultato del tuo tempo in acqua?

Prima che l’anno in corso giunga al termine, ecco cinque buoni propositi per il nuovo anno di pesca da prendere ora:

  1. Leggi e pratica dodici nuovi consigli o trucchi per la pesca nel prossimo anno. Se lo scomponi, è davvero piuttosto semplice. Cerca e leggi un nuovo consiglio o trucco di pesca al mese durante tutto l’anno. Hai bisogno di aiuto per trovarne di buoni? Nessun problema, ci sono molti consigli per la pesca in acqua dolce e in acqua salata proprio qui su TakeMeFishing.org.

  2. Decidi di insegnare a un bambino a pescare. Una giornata in acqua può offrire una grande opportunità per insegnare ai bambini la vita all’aria aperta mentre imparano nuove abilità di pesca e nautica. Se insegni a pescare a un bambino, puoi anche incorporare attività educative o hobby correlati come una gita in un acquario locale o in un vivaio di pesci.

  3. Scegli una specie di pesce su cui vuoi saperne di più e diventa un “esperto” di specie. Uno dei modi migliori per ottenere un maggiore successo durante la pesca è imparare il più possibile sull’anatomia e sul comportamento dei pesci. Capire di più su come e perché i pesci si comportano in quel modo ti aiuterà ad aumentare il tuo tasso di cattura. Ad esempio, sapere che i tripletail amano stare tra le boe o le trappole per granchi e che preferiscono nutrirsi di crostacei (come gamberetti o granchi) ti aiuterà a sapere dove trovarli e cosa usare come esca.

  4. Smetti di inventare scuse e pesca più spesso. Tutti dedichiamo tempo alle cose della vita che ci piacciono a fondo. Se ti piace pescare, smetti di inventare tutte le scuse e fallo semplicemente più spesso. Unisciti a un compagno di pesca e aggiungi subito una o due date ai tuoi calendari.

  5. Trova e prova ogni mese un nuovo punto di pesca o di navigazione. Diversi punti di pesca che presentano vari tipi di habitat e strutture ti incoraggeranno a essere un pescatore migliore e più versatile. Impara come pescare aree che includono coperture pesanti, scali, scali, rocce, moli o palafitte e buche di primavera.

Se c’è un’altra risoluzione di pesca che prevedi di aggiungere alla tua lista, condividila con noi commentando il link a questo post al TakeMeFishing.org Facebook pagina! Felice anno nuovo appassionati di pesca!


Potrebbe piacerti anche

Debbie Hanson

Debbie Hanson

Debbie Hanson è una pluripremiata scrittrice all’aperto, sostenitrice della pesca sportiva femminile, detentrice del record mondiale IGFA e guida d’acqua dolce che vive nel sud-ovest della Florida. Il lavoro scritto di Hanson è apparso in pubblicazioni come Florida Game & Fish Magazine, BoatUS Magazine e USA Today Hunt & Fish. Per saperne di più sul suo lavoro, visita shefishes2.com o seguila su Instagram @shefishes2.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *