5 consigli per insegnare ai bambini a pescare

Condividere l’amore per la pesca con i giovani è nobile e divertente. Non è necessario essere un pescatore professionista o una guida esperta per piantare semi di interesse per la pesca che possono essere coltivati ​​per tutta la vita. Sia che tu stia andando in acqua con un figlio o una figlia, un nipote, il vicino di casa o qualsiasi altro principiante della pesca (e grazie per averlo fatto), tieni a mente questi cinque semplici suggerimenti.

1.) Il successo crea interesse. Affrontiamolo. Il modo più semplice per aggirare il “problema dell’intervallo di attenzione” è catturare effettivamente i pesci. È esattamente a questo che servono posti come stagni riforniti (e vermi e bobber). Fai i compiti su dove andare e cosa usare. Costruisci sfide mentre procedi.

2.) Visita il negozio di attrezzatura. Poni domande e incoraggiali a fare lo stesso. I bambini trovano luoghi affascinanti nei negozi di attrezzatura e le persone nei negozi di attrezzatura si divertono alla prospettiva di aiutare i bambini a imparare a pescare. Il consiglio numero uno per qualsiasi pescatore, a qualsiasi età, che vuole catturare pesci più grandi e più grandi è quello di essere curiosi.

3.) Lascia che facciano il lavoro. Certo, va bene fare dei lanci, togliere la canna per far sentire ai più piccoli lo strattone e avvolgere il mulinello. Ma incoraggiali a fare tutto ciò che sono in grado e interessati a fare. Essere pazientare. I grovigli accadono. Niente soddisfa un giovane pescatore più che affermare di averlo fatto “tutto da solo”.

4.) Rendi divertenti le deviazioni laterali. “Cerca di colpire quella ninfea con l’esca” e “fino a che punto puoi portarla là fuori questa volta?” possono essere sfide divertenti che mantengono vivo il livello di interesse, soprattutto se la pesca diventa lenta.

5.) Lascia che mangi quello che pescano se vogliono. Ovviamente, se vuoi tenere a mente tutte le normative, dovresti conservare solo ciò che utilizzerai veramente e instillare un’etica del catch-and-release in tenera età è fantastico. Ma ai piccoli pescatori piace portare a casa la cena, almeno una volta ogni tanto.

Naturalmente, il mentore di pesca ha anche il compito di mantenere le cose al sicuro, comode (attenzione al tempo) e di spiegare le regole… è una grande responsabilità! Ma più insegni a pescare, più scoprirai che lanciare indirettamente attraverso gli altri, specialmente i piccoli pescatori, offre alcune delle più grandi ricompense.


Potrebbe piacerti anche

Kirk Deeter

Kirk Deeter

Kirk Deeter è un editore generale di Field & Stream e ha co-scritto The Little Red Book of Fly Fishing con il compianto Charlie Meyers.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *