5 consigli per la pesca alla trota estiva per principianti

Le trote possono essere un po’ più schizzinose durante i caldi mesi estivi, anche se capire dove e come catturarle fa parte del divertimento. Considera questi cinque suggerimenti per la pesca alla trota estiva per principianti se stai solo imparando a pescare la trota.

1. Pesca presto o tardi

Se vuoi sapere quando pescare le trote, vai al mattino presto o più tardi la sera quando fa più fresco. La trota sarà sempre più pigra quando la temperatura dell’acqua estiva raggiunge i livelli massimi verso la metà della giornata. Quando pratichi la cattura e il rilascio, pianifica le tue battute estive di pesca alla trota durante le ore più fresche della giornata, quando i pesci hanno meno probabilità di stressarsi.

2. Vai dopo che piove

Uno dei fattori più importanti per il successo della pesca estiva sono le precipitazioni. Dopo una forte pioggia è uno dei periodi migliori per pescare la trota perché aumenta il livello dell’acqua, scurisce il colore dell’acqua e incoraggia le grandi trote a nutrirsi.

3. Concentrati sui buchi profondi

Quando pianifichi una battuta di pesca estiva alla trota, tieni presente che la trota si dirigerà in buche profonde di fiumi e torrenti che si trovano ai piedi delle rapide. Spesso si trovano dietro un ostacolo (come un ramo di un albero o una roccia) che interrompe la corrente. Cerca questi tipi di aree e lavora le tue esche o esche su queste tasche profonde.

4. Cerca le sorgenti nei laghi o negli stagni

Un altro dei migliori consigli per la pesca alla trota estiva è quello di individuare un punto vicino a una sorgente sotterranea. Le sorgenti portano acqua più fresca e un livello più elevato di ossigeno nei laghi di montagna e negli stagni naturali, il che significa che le trote si trovano solitamente vicino a queste sorgenti di acqua fresca.

5. Troll i cucchiai o lancia le trottole in linea

Cucchiai e spinner in linea sono due tipi di esche efficaci da utilizzare durante i mesi estivi. Le esche più piccole e leggere da 1/4 a 1/8 di oncia sono le migliori quando si tratta di invogliare le trote schizzinose a mordere. Se si utilizzano esche naturali, l’esca migliore per la trota è solitamente da un terzo alla metà di un lombrico. La maggior parte delle trote non vorrà spendere energia per consumare grandi esche o esche in questo periodo dell’anno.

Ora che sai quando e dove pescare la trota durante l’estate, scopri di più sulle basi della pesca della trota e ottieni alcuni consigli extra per la pesca della trota. Scopri come catturare le trote tutto l’anno usando l’attrezzatura e le tecniche giuste.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *