5 semplici modi per utilizzare lo strumento di confronto barche

Recentemente ho letto un rapporto che ci sono 87,3 milioni di diportisti negli Stati Uniti. Inoltre, oltre mezzo milione di barche nuove vengono vendute ogni anno, mentre poco meno di un milione di barche usate scambiano le mani. E se quei numeri non fossero abbastanza sbalorditivi, basta guardare gli 11,87 milioni di barche registrate a livello nazionale. Sì, sì, capitano, perché secondo la gente di Statistala nautica è sicuramente un’attività popolare.

Dato che sto citando quei numeri, puoi dire che mi piace fare ricerca. Quando si trattava di acquistare una barca, parlavo con gli amici delle loro navi, partecipavo a saloni nautici stagionali e passavo per cantieri navali e porti turistici. La mia scrivania era ingombra di cataloghi e opuscoli e dopo alcuni mesi avevo troppe informazioni da elaborare.

Per semplificare il processo, Take Me Fishing ha creato uno strumento che semplificherà la tua ricerca. Confronta e trova la barca dei tuoi sogni utilizzando lo strumento di confronto barche. Ci sono alcuni modi per usare lo strumento. Ecco come:

1. Fare clic sulla scheda attività. Ci sono sette opzioni che restringeranno la tua ricerca, dalla pesca in acqua dolce e salata, agli sport acquatici, alla vela, alla crociera notturna, alle imbarcazioni personali e alla crociera diurna.

2. Numero di passeggeri. Dopo aver selezionato la tua attività, puoi tenere conto delle dimensioni del tuo equipaggio.

3. Lunghezza della barca. A seconda della tua esperienza e delle condizioni dell’acqua, seleziona una lunghezza della barca che corrisponda alle tue attività e ai passeggeri.

4. Propulsione. Alcuni diportisti preferiscono gli entrobordo, altri preferiscono i fuoribordo e altri ancora preferiscono navigare. Non importa, scegli tra sei diverse opzioni.

5. Rimorchio o Marina. La decisione finale è se tenere la tua barca su un rimorchio per spostarti facilmente da un punto all’altro o ormeggiarla in un porto turistico.

Da lì, scegli tra 23 diversi tipi di barche come console centrali, scafi in alluminio, barche bay o flat o cabine cutty. In un lampo avrai un certo numero di marchi da ricercare in modo più approfondito. E se trovi alcuni modelli adatti alle tue esigenze, tutto ciò che devi fare è richiedere maggiori informazioni a un rivenditore locale.

Quello che prima mi prendeva mesi e costava tempo e denaro può essere fatto in mezz’ora. Lo strumento di confronto delle barche tiene traccia rapidamente della tua ricerca in modo da poter dedicare più tempo a pensare a cose più importanti… come il sartiame e gli schizzi.


Potrebbe piacerti anche

Tom Keer

Tom Keer

Tom Keer è uno scrittore pluripremiato che vive a Cape Cod, nel Massachusetts. È editorialista di Upland Almanac, collaboratore della rivista Covey Rise, collaboratore sia di Fly Rod and Reel che di Fly Fish America e blogger per il programma Take Me Fishing della Recreational Boating and Fishing Foundation. Keer scrive regolarmente per oltre una dozzina di riviste all’aperto su argomenti relativi alla pesca, alla caccia, alla nautica e ad altre attività all’aperto. Quando non stanno pescando, Keer e la sua famiglia cacciano uccelli di montagna sui loro tre setter inglesi. Il suo primo libro, a Fly Fishers Guide to the New England Coast, è stato pubblicato nel gennaio 2011. Visitatelo a www.tomkeer.com o a www.thekeergroup.com.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *