5 suggerimenti per il lancio di mosche per un rapido miglioramento

Se passo una canna da spinning a un pescatore, lanciano come un campione in pochi minuti. Se consegno la stessa canna a un nuovo pescatore, ci vuole più tempo. Non sono sicuro del perché, ma forse alcuni suggerimenti per il lancio di mosche aiuteranno.

Nozioni di base sulla pesca a mosca per seguire rapidamente il tuo successo

1. Lascia che l’asta faccia il tuo lavoro. Il lancio della mosca è molto simile al tiro con l’arco o al salto con l’asta. Nel tiro con l’arco, l’arco si piega e quando viene rilasciato, la freccia vola. Nel salto con l’asta, l’asta si piega e catapulta l’atleta. Una canna da mosca è simile, e si flette, e quando non si flette tira la lenza. Lascia che la canna faccia il tuo lavoro e il filo scivolerà attraverso le guide.

2. Non pensare, senti. Su un lancio indietro o in avanti, la canna da mosca deve essere caricata. Ciò significa che la lenza deve essere dritta e tirare indietro la canna, proprio come nel tiro con l’arco. Quando senti il ​​carico dell’asta, è ora di andare avanti. La sensazione è in parte il motivo per cui la gente dice che la pesca a mosca è uno sport premuroso. Non pensare, senti.

3. Il tempismo è tutto. Se aspetti troppo a lungo, la tua linea retta scende. Se aspetti troppo poco la tua canna non è flessa. C’è un momento nel punto in cui la linea è dritta e la tua canna da mosca è flessa. È allora che passi alla parte successiva del tuo cast. È proprio come lanciare una palla da basket in un tiro in sospensione. Se rilasci durante la salita o la discesa, il tiro non è sufficiente. Se spari proprio quando sei sospeso e non sali né scendi, prendi tre punti per tutto il giorno.

4. Il casting è importante, ma la tecnica è fondamentale. Quindi se il tuo lancio a mosca puzza non puoi andare a pescare a mosca? Non necessariamente. Se riesci a trovare il pesce e a presentare la tua mosca in modo naturale, puoi pescare. Sposta le mosche secche e le ninfe in modo naturale e senza trascinare e puoi agganciarle. Prova l’acqua in tasca dove le trote hanno bisogno di prendere una decisione rapida o altrimenti saltare un pasto. I lanci corti sono comunque perfetti in quel tipo di acqua, quindi tienilo a mente anche se segui i miei consigli sul lancio con la mosca e migliora la tua tecnica.

5. Scegli pesci facili da catturare. Panfish, spigola, pesce azzurro e simili perdonano i pesci. Passa a specie più impegnative man mano che le tue abilità aumentano. E scegli l’acqua che sei sicuro trattiene i pesci.

La pesca a mosca richiede un po’ di pratica, ma se ti rilassi la riprenderai più velocemente che se cercassi di forzarla. Si spera che questi suggerimenti per il lancio di mosche ti diano un punto di partenza. Ottieni la tua licenza di pesca e goditi il ​​gioco!


Tom Keer

Tom Keer

Tom Keer è uno scrittore pluripremiato che vive a Cape Cod, nel Massachusetts. È editorialista di Upland Almanac, collaboratore della rivista Covey Rise, collaboratore sia di Fly Rod and Reel che di Fly Fish America e blogger per il programma Take Me Fishing della Recreational Boating and Fishing Foundation. Keer scrive regolarmente per oltre una dozzina di riviste all’aperto su argomenti relativi alla pesca, alla caccia, alla nautica e ad altre attività all’aperto. Quando non stanno pescando, Keer e la sua famiglia cacciano uccelli di montagna sui loro tre setter inglesi. Il suo primo libro, a Fly Fishers Guide to the New England Coast, è stato pubblicato nel gennaio 2011. Visitatelo a www.tomkeer.com o a www.thekeergroup.com.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *