6 segreti della pesca tramandati dai professionisti

Segreti… sembra che ogni pescatore che conosco ne abbia un sacco. Sia che si tratti di punti segreti, tecniche segrete o esche segrete, di solito è più facile trovare un ago in un pagliaio che estrarre qualsiasi consiglio di pesca segreto dalla maggior parte dei pescatori. Tuttavia, se i pescatori esperti non condividessero mai alcun consiglio di pesca, sarebbe sicuramente più difficile per i principianti o per i pescatori meno esperti imparare e migliorare.

Per fortuna, ci sono professionisti là fuori che sono disposti ad aprirsi ogni tanto per offrire parole segrete di saggezza sulla pesca. Alcuni di questi professionisti si guadagnano da vivere attraverso i tornei di pesca, mentre altri sono capitani di charter di pesca a tempo pieno. Indipendentemente da ciò, l’unica cosa che hanno in comune è molto tempo trascorso in acqua, quindi ecco 6 segreti di pesca che sono stati tramandati dai professionisti:

  1. “Nel caldo dell’estate, mi piace iniziare con un’esca top water al mattino presto. In questo modo puoi vedere se riesci a sfruttare i pesci aggressivi”. — Kevin VanDam, bassista professionista

  2. “Mantieni il gioco fuori dalla tua lenza e mantieni sempre una pressione costante sul pesce.” – Greg Stamper, capitano di pesca professionista charter

  3. “… la spigola si riferisce più a un bordo strutturale ben definito – come un pendio in un lago naturale o una rottura di un canale di un bacino idrico – e a pezzi di copertura sparsi e isolati, come un piccolo pezzo di roccia su una piana sabbiosa o un moncone solitario alla fine di un punto di serbatoio.” — Chris Noffsinger, guida di pesca e concorrente Bassmaster

  4. “Il momento migliore per pescare esche galleggianti è la mattina presto o il tramonto. I pesci si nutriranno in superficie in queste condizioni di scarsa illuminazione”. – Gary Burch, capitano di pesca professionista charter

  5. “Non stressare o pensare troppo alle cose. Esci, fallo e abbi fiducia”. — Allison Shaw, pescatrice professionista di bassi

  6. “Usa una mappa del lago e suddividila in aree che contengono le insenature, le insenature o le baie più grandi. Queste aree generalmente offrono le migliori opportunità di pesca”. — Mike DelVisco, bassista professionista

allison-shaw-fishing-733x1024.jpg

Hai uno o due dei tuoi segreti di pesca che non ti dispiace condividere? Se è così, allora vai al Pagina Facebook TakeMeFishing.org e commenta il link a questo post con uno dei tuoi consigli o segreti di pesca.


Potrebbe piacerti anche

Debbie Hanson

Debbie Hanson

Debbie Hanson è una pluripremiata scrittrice all’aperto, sostenitrice della pesca sportiva femminile, detentrice del record mondiale IGFA e guida d’acqua dolce che vive nel sud-ovest della Florida. Il lavoro scritto di Hanson è apparso in pubblicazioni come Florida Game & Fish Magazine, BoatUS Magazine e USA Today Hunt & Fish. Per saperne di più sul suo lavoro, visita shefishes2.com o seguila su Instagram @shefishes2.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *