7 cose strane da portare in campeggio

S’mores vicino al fuoco, il cinguettio dei grilli, la vista di stelle scintillanti sopra la testa… ci sono molte cose della vita all’aria aperta da apprezzare quando sei in campeggio con la famiglia. Tuttavia, di tanto in tanto, Madre Natura o altre circostanze impreviste possono riservare una sorpresa o due. Mentre pianifichi una vacanza in famiglia all’aperto, potresti prendere in considerazione la possibilità di portare alcuni di questi soliti, ma utili oggetti con te.

  1. Fogli per asciugatrice. I fogli dell’essiccatore possono essere utilizzati per respingere gli insetti. Quando gli insetti iniziano a diventare un problema, metti alcune lenzuola per l’asciugatrice sotto il letto, nella parte superiore dei calzini o sul retro del colletto. Potresti sembrare un po’ divertente, ma le attività all’aperto come la pesca e il canottaggio sono molto più divertenti quando le zanzare e i non vedenti non ti infastidiscono.

  2. Polvere medicata. Cospargine un po’ nei calzini e negli stivali per prevenire la formazione di vesciche o spruzzalo su tutto il corpo di notte prima di saltare in un sacco a pelo per evitare che sabbia o sporco si attacchino alla pelle. Aiuta anche ad alleviare il prurito delle punture di insetti.

  3. Lampada frontale. Potresti sembrare un minatore, ma una lampada frontale ti aiuterà ad agganciare un amo sul molo dei pescatori dopo il tramonto o ti illuminerà lungo quel sentiero oscuro di ritorno dallo stabilimento balneare. Una lampada frontale è sempre una saggia attrezzatura da campeggio da avere. Assicurati di imballare un set di batterie di riserva.

  4. Clip per raccoglitori. I fermagli per raccoglitori non sono utili solo per tenere insieme i fogli in ufficio. Sono ottimi per tenere le tovaglie in posizione, sigillare nuovamente i sacchetti aperti per le patatine, appendere le tende per la privacy e per appendere i vestiti inzuppati da una linea ad asciugare.

  5. Tubo vuoto del tovagliolo di carta. Usa tubi di carta assorbente vuoti per trasportare e conservare sacchetti della spesa in plastica riciclata da utilizzare per raccogliere la spazzatura del campeggio, il bucato sporco, mantenere asciutta la legna da ardere o insegnare ai bambini a raccogliere i rifiuti mentre camminano.

  6. Secchio da 5 galloni. Può essere utilizzato per un posto libero, un vasino portatile, un bidone della spazzatura, uno sgabello, un lavandino da campeggio o un contenitore per la legna da ardere.

  7. Tagliatelle in piscina. Può essere utilizzato come protezione per le sponde del letto per evitare che i bambini sbattano contro le sponde del letto in metallo durante la permanenza in una cabina o in un camper. Possono anche essere utilizzati per proteggere biciclette, canne da pesca o altri oggetti dallo sfregamento l’uno contro l’altro in macchina e dal danneggiamento durante il tragitto verso il campeggio.

Quali altre cose insolite porti in campeggio o in pesca? Se hai trovato un uso unico per un articolo per la casa mentre sei all’aperto, condividi i tuoi suggerimenti utili con gli altri nel blog TakeMeFishing.org.


Debbie Hanson

Debbie Hanson

Debbie Hanson è una pluripremiata scrittrice all’aperto, sostenitrice della pesca sportiva femminile, detentrice del record mondiale IGFA e guida d’acqua dolce che vive nel sud-ovest della Florida. Il lavoro scritto di Hanson è apparso in pubblicazioni come Florida Game & Fish Magazine, BoatUS Magazine e USA Today Hunt & Fish. Per saperne di più sul suo lavoro, visita shefishes2.com o seguila su Instagram @shefishes2.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *