7 indizi che è ora di seguire un corso di sicurezza per diportisti

Quando ti iscrivi a un corso sulla sicurezza del diportista, stai compiendo un passo importante per essere un diportista responsabile. Non importa se sei un diportista da anni o se sei un principiante della nautica, puoi rispolverare le tue conoscenze esistenti e apprendere le regole attuali su come praticare una navigazione sicura.

Pensi che tu o qualcuno che conosci potreste aver bisogno di iscrivervi a un corso sulla sicurezza del diportista? Forse uno o due degli indizi seguenti ti suonano familiari.

  1. Se pensi che gli indicatori laterali rossi e verdi sui corsi d’acqua siano lì per segnalare buoni punti di pesca, allora è il momento di seguire un corso di sicurezza per i diportisti. Gli indicatori laterali rossi e verdi fanno parte dell’Aids to Navigation System (ATON) degli Stati Uniti e aiutano i diportisti a navigare in sicurezza nei corsi d’acqua.

  2. Se ti sei mai chiesto se le ali d’acqua potrebbero essere utilizzate come dispositivo di galleggiamento personale. No, le ali d’acqua non soddisfano gli standard di sicurezza della Guardia Costiera degli Stati Uniti. Questo è il tuo secondo indizio che è ora di seguire un corso di sicurezza per i diportisti. È necessario sapere quali dispositivi di galleggiamento personali sono approvati dalla Guardia Costiera degli Stati Uniti e assicurarsi di avere il numero corretto di PFD (dispositivi di galleggiamento personali) a bordo per ciascun passeggero.

  3. Se l’unica volta che hai usato i termini “babordo” o “dritta” era in riferimento a una scena di uno dei pirati dei Caraibi film. Per conoscere questi termini nautici e altro, segui un corso sulla sicurezza del diportista.

  4. Se il tuo concetto di piano galleggiante prevede una sedia a sdraio e una piscina nel tuo cortile durante i fine settimana, allora devi assolutamente seguire una lezione di sicurezza nautica. Un piano galleggiante contiene informazioni pertinenti sulla tua gita in barca, come dove intendi andare e per quanto tempo prevedi di rimanere in acqua. Il piano galleggiante viene quindi fornito ad amici, parenti o a un porto turistico. Il piano galleggiante consente loro di contattare la polizia marittima locale o la guardia costiera degli Stati Uniti con i dettagli necessari in caso di emergenza.

  5. L’ultima volta che qualcuno ha chiesto indicazioni per il lancio più vicino, gli hai dato indicazioni per il John F. Kennedy Space Center a Cape Canaveral, FL. No, intendevano il varo della barca. Ci sono lanci di barche nella tua zona, controlla i luoghi in cui andare in barca e la mappa dei pesci.

  6. Pensi erroneamente che il canale 16 della tua radio marina sia per chiedere ai tuoi compagni di pesca dove hanno avuto più fortuna a catturare pesci. Sbagliato ancora, meglio iscriversi a quel corso di sicurezza per diportisti. Il canale 16 della radio marittima è il canale utilizzato per comunicare le informazioni di emergenza alla guardia costiera degli Stati Uniti.

  7. Controlli le previsioni del mare un giorno o due prima della tua gita in barca e presumi che il tempo sarà bello. Questo è un altro indizio che è ora che tu faccia un corso sulla sicurezza del diportista. Le condizioni meteorologiche possono cambiare bruscamente quando si è in acqua. Controlla frequentemente le previsioni meteo e marine locali prima di partire e assicurati di avere una radio a bordo in modo da poter ricevere aggiornamenti meteo mentre sei fuori casa. Tieni sempre d’occhio le condizioni meteorologiche, sappi cosa fare in caso di maltempo e assicurati di portare con te indumenti protettivi (compresi giacche e pantaloni impermeabili).

Ora che conosci alcuni degli indizi sul fatto che potrebbe essere il momento per te di seguire un corso di sicurezza per diportisti, controlla quando inizia il prossimo corso nel tuo stato.

Credito fotografico: Guardia costiera degli Stati Uniti


Debbie Hanson

Debbie Hanson

Debbie Hanson è una pluripremiata scrittrice all’aperto, sostenitrice della pesca sportiva femminile, detentrice del record mondiale IGFA e guida d’acqua dolce che vive nel sud-ovest della Florida. Il lavoro scritto di Hanson è apparso in pubblicazioni come Florida Game & Fish Magazine, BoatUS Magazine e USA Today Hunt & Fish. Per saperne di più sul suo lavoro, visita shefishes2.com o seguila su Instagram @shefishes2.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *