8 consigli per la pesca di Crappie in inverno

Se vuoi mettere alla prova le tue abilità di ricerca dei pesci e ti piace sperimentare con esche artificiali, prova a pescare crappie in inverno. I Crappie sono noti per essere nomadi d’acqua dolce che si muovono intorno a laghi o fiumi tanto durante l’inverno quanto in qualsiasi altra stagione dell’anno. Tuttavia, ciò non significa che i crappie siano difficili da catturare. Puoi divertirti un sacco con il panfish durante i mesi invernali, ricorda solo questi suggerimenti per la pesca del crappie.

1. Usa la marcia giusta. Porta con te una combinazione di spinning leggera o ultraleggera. Nella maggior parte delle situazioni, una canna da 5 a 7 piedi ad azione da media a lenta funzionerà bene per la pesca del crappie a basse temperature.

2. Passa alla linea più chiara. Quando pescate crappie in inverno, provate a usare una lenza più leggera per invogliare i crappies più esigenti a mordere. Potrebbe essere necessario ridurre il peso della lenza da un test da sei o otto libbre a un test da tre o quattro libbre.

3. Vai a pescare crappie al tramonto. Un modo per catturare più crappie invernali è pescare al tramonto o durante le ore serali. Il cambiamento delle condizioni di luce attiverà spesso l’attività di alimentazione. Se stai pescando crappie invernali attraverso il ghiaccio di notte, assicurati di mettere in pratica le misure di sicurezza per la pesca sul ghiaccio e porta un compagno di pesca lungo il tuo viaggio.

4. Fai buon uso del tuo ecoscandaglio. Durante i mesi invernali, i crappies tendono a accumularsi in acque più profonde. Usa il tuo sonar o fishfinder per localizzare i banchi di baitfish e crappie in modo da sapere dove devi far cadere le tue esche per portarle nella “zona di attacco”. Il successo nella pesca del crappie a basse temperature dipende dalla capacità di trovare e rimanere sul pesce.

5. Invoglia i crappies invernali a nutrire i tuoi jig con un pesciolino vivo. Prova a usare maschere di marabù da 1/16 a 1/8 di oncia o jig a coda di riccio in bianco, giallo, rosa e chartreuse. Punta i tuoi jig con un pesciolino vivo o un waxworm e la tua presentazione sarà ancora più irresistibile per i crappies del freddo.

6. Rallenta la tua presentazione. Usare una presentazione lenta e metodica è importante quando si pesca il crappie in inverno. Crappie non inseguirà in modo aggressivo esche o esche in acqua fredda perché stanno cercando di risparmiare energia. Dovrai anche prestare molta attenzione alla tua lenza perché il morso può essere molto leggero durante l’inverno.

7. Sii disposto a sperimentare e cambiare le tue esche o esche. I jig verticali spesso tendono ad essere più efficaci durante le variazioni di condizioni di luce o di notte, mentre i jig orizzontali sono spesso utilizzati al meglio durante il giorno. Tuttavia, questa non è certamente una regola ferrea, quindi se i crappie non rispondono a ciò che offri, sii disposto a sperimentare!

8. Fissare leggermente il gancio. La parola chiave qui è leggera. I crappie sono spesso chiamati “papermouths” perché hanno labbra delicate che possono strapparsi abbastanza facilmente. Quando prendi un morso, fai attenzione a non strappare l’amo dalla bocca del pesce.

Ora che sai di più su come catturare il crappie invernale, acquista la tua licenza di pesca d’acqua dolce e trova un posto vicino a te per catturarli.


Debbie Hanson

Debbie Hanson

Debbie Hanson è una pluripremiata scrittrice all’aperto, sostenitrice della pesca sportiva femminile, detentrice del record mondiale IGFA e guida d’acqua dolce che vive nel sud-ovest della Florida. Il lavoro scritto di Hanson è apparso in pubblicazioni come Florida Game & Fish Magazine, BoatUS Magazine e USA Today Hunt & Fish. Per saperne di più sul suo lavoro, visita shefishes2.com o seguila su Instagram @shefishes2.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *