8 consigli per la pesca sotto la pioggia

La pesca produttiva richiede una pianificazione intelligente. I grandi pescatori considerano in anticipo numerosi fattori come la familiarizzazione dell’area, le maree, le fasi lunari, la temperatura dell’acqua e, naturalmente, il tempo. La pioggia leggera tende a scoraggiare alcuni pescatori dal colpire l’acqua, ma in realtà offre una grande opportunità per catturare i pesci. Ecco otto ottimi consigli per la pesca sotto la pioggia.

Quando pianifichi la tua battuta di pesca sotto la pioggia, considera tutti i consigli per la pesca sotto la pioggia e i fattori ambientali come la temperatura dell’acqua, le maree, la struttura, la posizione dell’esca, il movimento dell’acqua e i tempi per pescare. Trova altri suggerimenti per la pesca sul nostro sito Web, incluso il momento migliore per pescare e altri suggerimenti per la pesca sotto la pioggia.

  1. Pesca subito prima della tempesta. La pesca più produttiva avverrà prima della tempesta, quando la bassa pressione barometrica può mandare i pesci in una frenesia alimentare. Può rallentare durante la tempesta e aumentare dopo che è passato quando la pressione ricomincia a salire.
  2. Quando si pesca con tempo piovoso, indossare attrezzatura per il maltempo. L’attrezzatura impermeabile di qualità fa la differenza nell’essere a proprio agio o infelice. Stai al caldo e all’asciutto, quindi puoi pescare tutto il giorno. Di tutti i consigli per la pesca sotto la pioggia, questo è fondamentale per mantenere una mentalità positiva.
  3. Fai rumore, usa colore e contrasto. La pioggia infanga l’acqua, diminuendo la visibilità e rendendo più difficile per i pesci vedere le esche. Quando selezioni le esche artificiali, considera i colori vivaci e l’attrezzatura che fa rumore, come crankbait o popping sughero, per aiutare i pesci a trovare l’esca.
  4. Movimento dell’acqua dei pesci. Durante le tempeste, le maree sono più alte e l’acqua piovana si accumula a terra. Pescare vicino a scarichi, insenature o sfioratori dove il deflusso agiterà come esche e i pesci saranno in attesa di nutrirsi.
  5. Pesca il litorale mosso dal vento dopo che la tempesta è passata. Il vento che soffia su una battigia durante una tempesta spingerà esche e molluschi sulla battigia o sulle creste creando zone di alimentazione produttive per i pesci.
  6. Prendi la velocità. Quando i pesci si nutrono in modo aggressivo, usa un recupero più rapido o prova a velocità variabili per vedere a cosa rispondono i pesci.
  7. Prova l’acqua superiore. Quando i pesci sono attivi possono trovarsi in acque poco profonde e si nutrono vicino alla superficie. Prova a pescare con un topwater o qualche metro sotto la superficie.
  8. Pratica prima la sicurezza. Mentre pescare sotto la pioggia leggera può essere un’ottima idea, non è mai intelligente pescare se sono presenti fulmini o condizioni di surf pericolose, segui questi semplici consigli per la sicurezza della pesca durante il tuo viaggio. I consigli per la pesca sotto la pioggia includono stare lontano dai fulmini!

Quando pianifichi la tua battuta di pesca sotto la pioggia, considera tutti i consigli per la pesca sotto la pioggia e i fattori ambientali come la temperatura dell’acqua, le maree, la struttura, la posizione dell’esca e il movimento dell’acqua. Trova altri suggerimenti per la pesca sul nostro sito Web, incluso il momento migliore per pescare e altri suggerimenti per la pesca sotto la pioggia.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *