9 articoli speciali per la tua cassetta degli attrezzi

Le probabilità sono abbastanza buone che la tua cassetta degli attrezzi sia abbastanza ben fornita di attrezzi da pesca. La maggior parte sono zeppe con pinze, temperamatite, bobber e simili. Ma qui ci sono nove elementi che risolvono problemi e possono salvare la situazione.

Forbici/pinze. Troverai versioni in acciaio inossidabile nella maggior parte degli spettacoli di pesca per circa cinque dollari. Aggancia la punta alla tasca della camicia per tenere a portata di mano questo oggetto di uso comune. Usalo per rimuovere un amo che è in profondità nella gola di un pesce, per tagliare il filo per legare nuove esche e per piegare le punte.

Pellicola termoretraibile e guide di ricambio. L’involucro termoretraibile per barche può essere utilizzato per aggiungere rapidamente una nuova guida a un’asta. Strappa un pezzo, avvolgilo attorno alla guida e colpiscilo con un asciugacapelli. Sì, sono sicuro che non hai un asciugacapelli in tasca, ma fermati al bagno di una stazione di servizio e usa l’asciugamani. Dimentica gli sguardi strani….

Nastro. Il nastro isolante è ottimo per le toppe rapide in quanto è elastico, quindi se gli avvolgimenti si staccano dagli avvolgimenti della guida o se il tappo del sedere continua a cadere, fai un giro o due e continua a pescare. Il nastro atletico di cotone nella tua cassetta degli attrezzi è buono per gli indici dei roditori, poiché impedisce il taglio del filo sulle mani bagnate. Per una rapida misurazione per determinare un pesce legale, aggiungi del nastro adesivo al grezzo della tua canna. Saprai in un caso se il pesce va nella scatola o torna in acqua.

Bobina pin-on. Le bobine retrattili sono ottime per tenere a portata di mano alcuni oggetti: tagliaunghie, temperamatite, raddrizzatore e simili. Sono i gentili che usano le cameriere nei commensali.

Occhiali polarizzati di ricambio. Si rompono, cadono fuori bordo, si graffiano ea volte si siedono sopra. Cavolo, a volte perdo anche il mio! Una coppia di riserva nella tua cassetta degli attrezzi ha un buon senso.

Carrello di atterraggio per pesci dentati. Potresti pescare la spigola, ma se un luccio o un pickerel afferra la tua esca, vorrai qualcosa per domarlo. Un Bogagrip o una pinza a becchi lunghi è d’obbligo.

Lubrificante per bobine. Niente è più irritante di una bobina cigolante. Niente è più facile da risolvere. Una goccia di lubrificante rende tutti felici… compreso il tuo compagno di pesca.

Cera. Se la sezione della punta della tua canna si stacca dalla sezione del calcio, aggiungi un po’ di cera alla ferrula femmina. Le punte rimarranno al loro posto con un po’ di cera.

Con questi pochi oggetti nella tua cassetta degli attrezzi ridurrai sia le tue imprecazioni che le tue agitazioni. Alla pesca. Leggi di più su attrezzi da pesca e attrezzatura per prepararti all’estate!


Potrebbe piacerti anche

Tom Keer

Tom Keer

Tom Keer è uno scrittore pluripremiato che vive a Cape Cod, nel Massachusetts. È editorialista di Upland Almanac, collaboratore della rivista Covey Rise, collaboratore sia di Fly Rod and Reel che di Fly Fish America e blogger per il programma Take Me Fishing della Recreational Boating and Fishing Foundation. Keer scrive regolarmente per oltre una dozzina di riviste all’aperto su argomenti relativi alla pesca, alla caccia, alla nautica e ad altre attività all’aperto. Quando non stanno pescando, Keer e la sua famiglia cacciano uccelli di montagna sui loro tre setter inglesi. Il suo primo libro, a Fly Fishers Guide to the New England Coast, è stato pubblicato nel gennaio 2011. Visitatelo a www.tomkeer.com o a www.thekeergroup.com.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *