Affrontare la paura della pesca

Hai mai sentito persone dire: “La pesca è rilassante”, “La pesca crea dipendenza” o “La pesca è divertente”? Sai; tutte le cose buone. Detto questo, perché qualcuno dovrebbe aver paura di pescare?

Mi chiamo Patricia Clement, sono cresciuta a Brooklyn, nell’est di New York, su strade di cemento. Da ragazza cresciuta in un quartiere urbano a basso reddito, non avevo accesso a un fiume, uno stagno o un molo. L’idrante antincendio sulla mia strada era la mia fonte di una divertente attività acquatica. Ho visto persone pescare in TV, ma non ho mai avuto la possibilità di sperimentare la pesca, quindi ho sviluppato quella che pensavo fosse una paura.

L’ittiofobia (pronunciato: Ich theophobia) è la paura dei pesci ed è una cosa reale per alcune persone. La paura dell’ignoto è qualcosa di completamente diverso.

Non avevo l’ittiofobia, avevo solo paura dell’ignoto.

Ciò che è normale e noto ad alcuni, potrebbe essere fuori dalla norma e sconosciuto ad altri. Sono così felice di aver affrontato la mia paura e di aver imparato a pescare. Non dimenticherò mai la scarica di adrenalina e l’eccitazione che ho provato quando ho pescato il mio primo pesce. Sebbene non fosse un custode, la sensazione è stata indimenticabile. Ora incoraggio gli altri a pescare per la prima volta, in modo che affrontino senza paura l’ignoto e sentano ciò che ho provato io.

Ecco alcuni suggerimenti su come affrontare la tua paura come nuovo pescatore. Spero che questi suggerimenti ti possano aiutare, sicuramente hanno aiutato me:

1. Guarda i video

Ci sono tonnellate di come video Youtube e altri handle di social media.

2. Osservazione di persona

Vai a un molo, uno stagno o un fiume locale e guarda gli altri pescare. Non è necessario partecipare effettivamente alla pesca pratica per catturare l’esperienza. Puoi sederti su un molo e leggere o semplicemente rilassarti mentre osservi gli altri pesci. Basta familiarizzare con l’atmosfera.

3. Imbarcazioni a noleggio/Pesca guidata

Ci sono molte compagnie che ti porteranno a pescare in barca. Queste aziende forniscono tutto ciò di cui avrai bisogno. Se non ti senti a tuo agio a toccare un’esca viva o un pesce, indovina un po’, alcuni charter hanno un equipaggio che lo farà per te.

4. Take è lento

Forse il tuo primo passo è toccare un verme vivo. Fermati al tuo negozio di esche locale e prendi una scatola di vermi. Aprilo e guardali dimenarsi, quindi toccane uno. Indovina un po? Hai toccato un verme, poi raccoglilo. La sensazione non cambia mai. Come qualsiasi altra cosa, ti ci abituerai e riderai del fatto che un tempo avevi paura di toccare un innocuo verme.

5. Vai tutto dentro

Ti senti senza paura? Se è così, provaci. Questo è quello che ho fatto e puoi farlo anche tu. Un giorno sono andato in un negozio di esche e ho chiesto: cosa devo comprare per andare a pescare? Mi hanno detto, ho acquistato, poi sono andato a un molo locale e da allora sono stato agganciato.

Quando si tratta di affrontare la paura della pesca, ecco un ottimo acronimo per te:

  • F- Pesce
  • E- Divertiti
  • A- E
  • R- Ripeti

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *