Aree di conservazione della pesca: cosa dovresti sapere

I pesci dipendono da habitat sani per sopravvivere e prosperare, motivo per cui le aree di conservazione della pesca sono così importanti. Per fortuna, gli esperti di pesca della NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration), i consigli regionali di gestione della pesca, le agenzie federali e le agenzie statali hanno modi di lavorare insieme sui piani di conservazione dei pesci per garantire che i progetti finanziati con fondi pubblici tengano conto degli habitat ittici costieri della nostra nazione.

Come pescatore, dovresti essere a conoscenza delle aree di conservazione della pesca e dei metodi nazionali di conservazione dei pesci. Ci sono tre tipi di aree di conservazione della pesca nazionale che dovresti conoscere.

Habitat essenziale per pesci (EFH)

Essential Fish Habitat (EFH) comprende tutti i tipi di habitat acquatici in cui i pesci si riproducono, si riproducono, si nutrono o crescono fino a raggiungere la maturità. L’habitat essenziale può includere zone umide, barriere coralline, fanerogame marine e fiumi. In effetti, la consultazione con la NOAA Fisheries è necessaria ogni volta che un’agenzia federale, compresi i militari, opera in un’area che influenzerà l’habitat ittico essenziale. Insieme, l’agenzia e la NOAA elaborano raccomandazioni sulla conservazione dell’EFH al fine di determinare il modo migliore per condurre lo sviluppo costiero supportando l’habitat dei pesci e riducendo al minimo o evitando i danni ambientali.

Aree di conservazione dell’habitat ittico essenziale (aree di conservazione EFH)

Le aree di conservazione EFH sono chiuse a tipi specifici di pesca (definiti da coordinate di latitudine e longitudine specifiche) nel tentativo di ridurre al minimo gli effetti negativi della pesca sull’habitat ittico essenziale. Se non sei sicuro delle designazioni o delle regole di pesca dell’area di conservazione, puoi trovare il NOAA EFH Mapper online. Il NOAA EFH Mapper è una mappa interattiva che visualizzerà tutte le aree EFH protette dalla pesca o delineerà eventuali regolamenti applicabili alla pesca nelle aree di conservazione.

Aree di habitat di particolare interesse (HAPC)

Le priorità elevate per la conservazione dell’EFH sono indicate come aree di particolare interesse per gli habitat (HAPC). Gli HAPC sono aree di habitat con importanti funzioni ecologiche o aree di habitat rare particolarmente vulnerabili al degrado. Gli HAPC possono includere estuari costieri, alghe a baldacchino, coralli poco profondi, alghe e scogliere rocciose. Le coordinate HAPC e il NOAA Mapper possono aiutarti a identificare quelle aree che soddisfano le condizioni HAPC.

Imparando di più sulle diverse specie ittiche e sugli habitat in cui vivono, capirai anche meglio l’importanza a lungo termine delle normative che si applicano alla pesca nelle aree di conservazione.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *