Cattura del pesce persico giallo sul ghiaccio

Il pesce persico giallo si trova principalmente nel nord e nell’est, ma con la calza può essere catturato fino all’estremo sud del Kansas o del Missouri. Colpiranno una varietà di esche ed esche. Li ho catturati con pesciolini e nightcrawler sotto un bobber, lanciando piccole esche da spinner e persino sulla mia canna da mosca, ma principalmente mentre pescavo altre specie. Quando l’acqua diventa abbastanza fredda da poter stare in piedi in sicurezza, molti pescatori iniziano a pensare di prendere di mira il pesce persico giallo.

Il pesce persico giallo non è grande, con la maggior parte atterrato nella gamma di 8-11 pollici e meno di una libbra. Il termine vezzeggiativo, “jumbo”, è riservato a qualsiasi di queste specie al di sopra di quella taglia. Lo scorso marzo a Cascade Lake, nell’Idaho, la dodicenne Tia Wiese, ha ottenuto un nuovo record mondiale di pesca sul ghiaccio pesa quasi 3 libbre e misura 15,5 pollici. Comprensibilmente, non avrebbe condiviso la sua esca se non per dire che era un “esca naturale su un rig segreto.”

Tuttavia, condividerò un paio di suggerimenti.

Per prima cosa, pianifica di spostarti frequentemente, praticando molti buchi. Questi pesci vagano, spesso su grandi pianure poco profonde. Potrebbe volerci del tempo per individuarli, ma quando lo farai probabilmente saranno in gran numero. Se riesci a convincere il primo a colpire, quell’attività potrebbe infiammare l’intera scuola.

Oltre alle maschere standard per la pesca sul ghiaccio, un cucchiaio pesante di piccole o medie dimensioni è un’esca comune. Una tecnica consiste nel far cadere il cucchiaio sul fondo e “sbatterlo” alcune volte per rimescolare il sedimento. Questa attività in un lago freddo, tranquillo e scuro attira l’attenzione non solo del pesce persico giallo, ma anche del glaucoma. Quindi tieni il cucchiaio fermo per alcuni secondi prima di farlo oscillare leggermente al di sopra del trambusto.

In molti laghi, quando ho trovato il pesce persico giallo, ho trovato il luccio. Se catturi abbastanza pesci in un punto, anche altre creature indagheranno.

E potrei anche essere uno di loro.


Potrebbe piacerti anche

Andy Whitcomb

Andy Whitcomb

Andy è uno scrittore all’aperto (http://www.justkeepreeling.com/) e papà stressato ha contribuito con oltre 380 blog a takemefishing.org dal 2011. Nato in Florida, ma cresciuto sulle rive degli stagni delle fattorie dell’Oklahoma, ora insegue lucci, spigole e steelhead in Pennsylvania. Dopo aver conseguito una laurea in zoologia presso l’OSU, ha lavorato in incubatoi ittici e come tecnico di ricerca sulla pesca presso l’OSU, Iowa State e Michigan State.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *