Cinque hotspot di pesca invernale negli Stati Uniti

Il clima è diventato freddo in molti luoghi del paese, ma ciò non significa che l’azione di pesca debba rallentare. E non devi sempre perforare attraverso il ghiaccio spesso o cercare una distesa sabbiosa di acqua salata per grattare quel prurito da pesca (anche se non c’è sicuramente nulla di sbagliato in nessuno dei due approcci).

Ecco cinque principali hotspot di pesca da considerare di visitare da qui alla primavera:

Pesca in kayak nella baia di Chesapeake. Alcune delle migliori attività di pesca alla spigola striata sulla costa atlantica si svolgono nei mesi invernali, quando questi pesci migratori sono in movimento e inseguono i pesci esca. Una delle migliori esperienze di striper di tutte può essere vissuta nella baia di Chesapeake, specialmente quando si pesca da un kayak. Impacchettati e osserva gli uccelli… spesso ti diranno dove si stanno muovendo i pesci. Puoi lanciare esche, esche e persino mosche e, se metti il ​​cast nel punto giusto, hai buone possibilità di agganciare uno striper.

La regione dei Grandi Laghi del Maine. Se la pesca sul ghiaccio fa per te, prova l’area dei Grand Lakes nel Maine, dove non sai mai con certezza cosa potrebbe tirare la fine della tua lenza: qualsiasi cosa, dal salmone senza sbocco sul mare, al pesce persico, alla trota o persino al pickerel. L’approccio migliore è solitamente il jigging con esche vive o esche luminose.

La costa del Golfo del Texas. Come spesso accade, alcune delle migliori azioni di pesca nelle pianure di acqua salata si verificano nel periodo dell’anno in cui la maggior parte dei turisti stagionali è lontana. Ciò è particolarmente vero in Texas, dove, se vuoi catturare una trota di mare delle dimensioni di un trofeo, i mesi invernali sono il momento migliore per farlo. Il Texas costiero è un altro paradiso per i pescatori di kayak, con più isole e baie di quante chiunque possa esplorare in una vita. La chiave per trovare la trota in questo periodo dell’anno è la pesca su fondali fangosi.

Qualsiasi fiume della coda occidentale. Una coda è un fiume che proviene da una diga idroelettrica a rilascio inferiore. Alcune delle migliori attività di pesca alla trota del paese, luoghi come il Green River nello Utah, la Frying Pan del Colorado, San Juan nel New Mexico o il fiume Colorado a monte di Lees Ferry, in Arizona, sono prolifici perché mantengono temperature dell’acqua quasi costanti tutto l’anno . Ma ricorda che l’inverno è la stagione dei moscerini, quindi porta un sacco di piccole mosche ninfe scure.

Il fiume Rogue dell’Oregon. Vale la pena visitare The Rogue (e il resto dell’Oregon meridionale) solo per vederlo, ma la pesca, soprattutto in inverno, è un’emozione speciale. Se fai il momento giusto, più tardi in inverno e all’inizio della primavera, potresti incontrare qualche testa d’acciaio selvaggia “corsa all’inverno”. L’oscillazione delle mosche nello stile tradizionale, o anche la pesca con il birillo centrale per i pesci autoctoni è il top del gioco.


Kirk Deeter

Kirk Deeter

Kirk Deeter è un editore generale di Field & Stream e ha co-scritto The Little Red Book of Fly Fishing con il compianto Charlie Meyers.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *