Come iniziare a grigliare il pesce questa primavera

Che si tratti di una trota del tuo lago locale, di un branzino a strisce che hai avvolta in te stesso o semplicemente di un pescato fresco acquistato dal tuo pescivendolo locale, sapere come grigliare il pesce può portare il tuo gioco del barbecue in giardino a un livello superiore. Scopri com’è davvero facile grigliare il pesce, facile come usare la pentola istantanea per cucinare il pesce, con questi suggerimenti e ricette per il miglior pesce da grigliare.

Come grigliare il pesce

Ti sei mai chiesto: “Il pesce può essere grigliato?” È una domanda giusta perché le grigliate, in generale, sono dominate da hamburger, hot dog, pollo al barbecue e forse costolette da leccarsi le dita. Ma quando sai come grigliare il pesce, puoi diversificare il tuo prossimo barbecue con salmone in tavolato di cedro, spiedini di gamberetti, bocconcini di halibut anneriti e pesce bianco avvolto nella carta stagnola che è così facile, burroso e delizioso che i tuoi ospiti inizieranno a suggerirti di aprirti il tuo ristorante… o almeno essere incaricato della griglia per ogni grigliata quest’estate!

Una delle cose migliori della grigliatura è che è un processo estremamente semplice e facile, con pochissima pulizia. Mentre grigliare il pesce può essere privo di stress come girare un hamburger e con risultati altrettanto gustosi, il miglior pesce da grigliare richiede un tocco più delicato rispetto al semplice lancio di bistecca e pollo su una fiamma aperta. Questo perché alcuni pesci si comportano meglio su quella fiamma libera rispetto ad altri.

Il miglior pesce da grigliare

Per quanto riguarda la domanda che potresti chiederti, “Che pesce posso grigliare?”, i pesci più duri fanno il meglio sulla griglia, tra cui:

Nel frattempo, altri pesci, come il merluzzo più delicato e friabile, sono ancora tra i pesci più deliziosi e migliori da grigliare, ma è necessario metterli con la pelle rivolta verso il basso per ottenere i migliori risultati. Quando si tratta di grigliare il pesce, la cosa più importante da sapere e ricordare è di non forzarlo quando si sta per capovolgere il pesce se si sente attaccato alla griglia. Questo perché le proteine ​​salutari vengono rilasciate quando il pesce è scottato correttamente su ciascun lato, quindi una volta che la spatola per grigliare scorre bene sotto il fondo, il pesce ti dice che è pronto per essere capovolto!

Una volta che il pesce è direttamente sulla griglia o appoggiato su una tavola di cedro, puoi strofinarlo con la marinata preferita o la salsa barbecue a tua scelta, cospargere il tutto con strofinamento secco, condire come desideri o spalmare con qualsiasi cosa tu voglia piace rendere il pesce più saporito per te e la tua famiglia.

Una ricetta facile per cucinare il pesce alla griglia

Anche se tecnicamente non si griglia il pesce, si può facilmente immaginare di cucinare il pesce all’esterno, mentre si grigliano altri cibi, con solo 4 ingredienti e un foglio di alluminio. Ecco come preparare il pesce alla griglia più facile e delizioso quest’estate:

  • Pesce spada
  • Salmone
  • Tonno
  • Fallo da solo
  • Snapper

    Serve 4


    Stai cercando di uscire in acqua e prendere del pesce da grigliare quest’anno? Scopri le date del 2022 per la pesca libera, i giorni in cui i pescatori possono pescare senza licenza e poi scopri una nuova ricetta di pesce preferita.


    • 4 filetti di pesce bianco
    • 1 pomodoro
    • 1 limone
    • 1/2 bastoncino di burro
    • Sale e pepe a piacere
      1. Preparare 8 quadrati di carta stagnola.
      2. Su 4 di esse adagiate un filetto di pesce.
      3. Affettate il pomodoro e il limone e 1/2 panetto di burro. Metti due di ogni fetta su ogni pezzo di pesce.
      4. Condite con sale e pepe a vostro piacimento.
      5. Con gli altri 4 quadrati di carta stagnola, fai una tenda sopra ciascuno e piega i bordi insieme per intrappolare il vapore e il calore che cucineranno il tuo pesce mentre è sulla griglia.
      6. Mettere sul fuoco indiretto sopra la griglia per 15-20 minuti.
      7. Sfornare, lasciare riposare per 5-10 minuti, aprire con cura il bordo (il vapore potrebbe essere caldo).
      8. Piatto e buon appetito!
Jeff Bogle

Jeff Bogle

Jeff è un padre di figlie adolescenti, avido viaggiatore, fotografo e scrittore freelance. Ha scritto storie su viaggi di famiglia, attività ricreative all’aperto, ambiente, genitorialità e altro per Fodor’s, Reader’s Digest, Parents Magazine, Good Housekeeping, PBS ed Esquire, tra le altre pubblicazioni. Trovalo sul suo blog, OWTK.com e su Instagram @OWTK. Jeff è anche l’editore della rivista letteraria trimestrale, Montante

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *