Come, quando e dove mettere le platine sulla lenza

Le platine sono pesi fatti di piombo colato che possono essere legati o attaccati alla lenza per far affondare l’esca a determinate profondità. Lo stile e il peso dipenderanno da condizioni come la profondità dell’acqua, le dimensioni dell’esca e la forza attuale. La chiave è posizionare il piombino in un modo che non comprometta la sua presentazione o quanto sia attraente la tua esca per i pesci. In questo articolo, tratteremo quando e dove mettere le platine sulla lenza e anche come mettere le platine sulla lenza. Quando si tratta di attrezzatura da pesca, le platine sono oggetti di base che dovrebbero essere sempre riposti nella tua cassetta degli attrezzi.

Dove mettere le platine sulla lenza

Dove mettere i piombi sulla lenza varia a seconda della complessità del rig e della presentazione dell’esca prevista. Ci sono innumerevoli forme e dimensioni di platine, ognuna destinata ad un uso specifico nella pesca. Il modo in cui mettere la platina sulla lenza dipende dallo stile della platina. Questi sono i piombi più comuni utilizzati nella pesca:

colpo diviso

Piccolo peso tondo con una fessura al centro. Per quanto riguarda come armare una lenza con questo piombino, dovresti tenere la lenza pizzicandola con le dita o con le pinze. La maggior parte dei terminali a lenza singola utilizza un robusto leader in monofilamento o fluorocarbon tra la lenza e il terminale. Quando viene utilizzato con un tappo sopra il leader, posiziona uno o due colpi divisi da due a tre pollici sopra il gancio.

nucleo di gomma

Pesi allungati con scanalatura rivestita in gomma. Sicuramente l’hai visto e ti sei chiesto, come legare un filo a piombo e girare? Sta usando questo tipo di filo a piombo. Inserire la linea guida nella fessura e ruotare la gomma per fissarla.

Scivola

Le platine per diapositive, come le platine per le uova, hanno un foro al centro. Questi sono spesso usati per la pesca alla deriva o di fondo e possono essere truccati sopra il leader fissandoli con una girella e aggiungendo una perlina di plastica per proteggere il nodo.

Legato

Le platine legate hanno un piccolo anello di ottone, un anello o un occhiello sagomato che sporge dall’alto o dal basso dove può essere facilmente legato un nodo. Sono spesso usati per acque più profonde e correnti più forti. Anche in questo caso, la posizione varia per piattaforme più complesse.

Come sempre, assicurati di avere una licenza di pesca attiva prima di entrare in acqua. Se sei pronto a sviluppare le tue conoscenze sul sartiame, leggi di più su come legare i migliori nodi di pesca e come pescare. E ricorda, la pratica rende perfetti, quindi esci e trasforma le tue conoscenze in azione!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *