Come scegliere un mulinello da pesca

Esistono tre tipi principali di mulinelli da pesca, con molte scelte all’interno di ogni design. Almeno in teoria, qualsiasi mulinello da pesca può catturare qualsiasi pesce; è solo che alcuni rulli sono più abili in determinate aree. Per decidere come scegliere un mulinello da pesca, considera cosa ti piace catturare e come ti piace catturarlo.

Ad esempio, è una buona idea per i pescatori giovani o principianti iniziare con un mulinello spin-cast a pulsante, a faccia chiusa. Questo tipo di mulinello da pesca è un grande costruttore di fiducia perché è così semplice e fornisce molto controllo. Sebbene siano disponibili versioni grandi e robuste per pesci gatto di grandi dimensioni, molti utenti di bobine a faccia chiusa prendono di mira specie più piccole come il pesce luna. Fino all’introduzione delle “super lenze”, alcuni pescatori d’élite da torneo Bassmaster utilizzavano questo tipo di mulinello da pesca per un migliore controllo per eseguire determinati lanci come saltare sotto le banchine.

Man mano che l’abilità di pesca aumenta, il prossimo rullo da scegliere è un rullo rotante. Per fare lanci accurati, c’è un po’ meno di controllo con questo mulinello da pesca e richiede più mano e uso delle dita per funzionare, ma è versatile e molto facile da usare. I mulinelli da spinning vanno dalle versioni ultraleggere per la pesca sul ghiaccio ai modelli in acqua salata pesante per combattere i whoppers dalle profondità.

Il baitcaster è il terzo tipo principale di mulinello da pesca. Molti pescatori di basso lo trovano perfettamente adatto per le tecniche di “flipping” o “pitching”, che sono lanci relativamente ravvicinati, di solito con un jig pesante. Con molta pratica, i baitcaster sono divertenti anche per lanci lunghi con altre esche. Tuttavia, con ogni lancio di questo mulinello rischi il temuto “nido d’uccello”. Anche i pescatori di bassi professionisti devono regolare la bobina con ogni interruttore dell’esca e devono avere un pollice ben allenato per rallentare la bobina alla fine di un lancio.

Per la migliore attrezzatura da pesca a tutto tondo, consiglio un mulinello da spinning medio. Può lanciare un’ampia gamma di esche o esche senza regolazione e gestire praticamente qualsiasi cosa nuoti. Quando acquisti, considera il numero di cuscinetti a sfera della bobina. Un piccolo costo aggiuntivo di solito significa una bobina più liscia e più duratura. Ma assicurati di aver portato abbastanza per quella licenza di pesca rinnovata. Priorità!


Potrebbe piacerti anche

Andy Whitcomb

Andy Whitcomb

Andy è uno scrittore all’aperto (http://www.justkeepreeling.com/) e papà stressato ha contribuito con oltre 380 blog a takemefishing.org dal 2011. Nato in Florida, ma cresciuto sulle rive degli stagni delle fattorie dell’Oklahoma, ora insegue lucci, spigole e steelhead in Pennsylvania. Dopo aver conseguito una laurea in zoologia presso l’OSU, ha lavorato in incubatoi ittici e come tecnico di ricerca sulla pesca presso l’OSU, Iowa State e Michigan State.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *