Come si addestra un gatto? Facile! Questi 7 consigli lo rendono un gioco divertente

Come si addestra un gatto?  Qualunque cosa tu stia cercando di insegnare al tuo gattino, Summer ha 7 consigli che lo trasformeranno in un gioco divertente.

L’addestramento del gatto è più facile di quanto pensi. Questo perché non funziona, è un gioco divertente! Almeno questo è il modo in cui la vedo io. E se ti avvicini bene, è quello che penserà anche il tuo gatto!

Ma perché addestrare il tuo gatto? Sì, ci sono trucchi carini da avere… ma è anche utile. Potrebbe essere necessario trovare il tuo gatto in fretta, o potresti aver bisogno che si tenga alla larga mentre stai facendo qualcosa come preparare la cena o giocherellare con un gadget. È allora che alcune cose come venire quando vengono chiamati o imparare a sedersi in un posto speciale possono tornare utili.

Gatto somalo che dà il cinque

Rendi divertente l’allenamento per il tuo gatto e non vedrà l’ora di iniziare le sessioni. Costruirà anche un legame più stretto tra voi due. Condividere questo tipo di attenzione concentrata è sempre una buona cosa.

Ecco le regole di base su come addestrare il tuo gatto, qualunque cosa tu voglia che faccia.

Gatto somalo che guarda un telefono con il calendario

1. Imposta un programma.
Trova un buon momento per fare le sessioni e rendilo una parte regolare della tua giornata. I gatti prosperano grazie alla prevedibilità.

2. Ogni sessione dovrebbe avere una routine.
Le routine sono confortanti per i gatti, quindi ogni sessione dovrebbe avere un ordine e una fine definita.

3. Le sessioni di formazione dovrebbero essere brevi.
Sono sufficienti dai 5 ai 10 minuti. Noi gatti ci annoiamo facilmente, quindi anche se stiamo avendo una brutta giornata di allenamento, non farci fare gli straordinari. Ci farà solo venire voglia di partire ancora di più!

Gatto somalo che gioca con il giocattolo del gatto

4. Buon divertimento!
Anche se il tuo gatto è lento a imparare qualcosa, ridi e non prenderlo sul serio. Assicurati che il tuo gatto sappia che ti stai divertendo con lui. La frustrazione li farà solo pensare all’allenamento come a qualcosa di spiacevole.

5. Sii paziente.
Il tuo gatto potrebbe prendere subito piede, oppure no. In ogni caso, si tratta del processo ancor più che del risultato finale. Osservare le reazioni e il comportamento del tuo gatto ti dirà molto su come procedere. Ma lo capirai solo se rimani nel momento.

Gatto somalo che suona un campanello

6. Sii persistente.
Se ti arrendi dopo solo un paio di tentativi, il tuo gatto non imparerà mai quello che stai cercando di insegnargli. I gatti traggono vantaggio dalla ripetizione, proprio come fanno le persone. Scommetto che eri pessimo in alcune cose, ma hai perseverato e alla fine sei diventato bravo. Per il mio umano era un parcheggio parallelo. Per me stava suonando il mio campanello.

7. Distribuisci molte lodi (e premi!).
Pensi che i gatti siano insensibili alle lodi? Indovina ancora! Ci piace davvero quella calda sensazione di approvazione, anche se non ne abbiamo bisogno come fanno i cani. Quindi non essere avaro. Distribuisci le lodi quando abbiamo fatto il trucco. O quando almeno ci abbiamo provato. Oppure siamo riusciti a superare una sessione di allenamento di cinque minuti, anche se non siamo riusciti a ottenere quello che dovevamo fare. E, naturalmente, sono richieste delle prelibatezze, o qualunque ricompensa il tuo gatto preferisca. Abbiamo bisogno di un incentivo, ovviamente!

Gatto somalo con una zampa alzata

Spero che questi suggerimenti ti aiutino a portare la tua relazione con il tuo gatto al livello successivo! Se avete domande o suggerimenti, fatemelo sapere nei commenti.

Altri post che ti piaceranno:

* * *



Come si addestra un gatto?  Facile!  Questi 7 consigli lo rendono un gioco divertente

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *