consigli per l’acquisto della tua prima barca

Quindi sei interessato all’acquisto di una barca. Forse sei uscito di recente sulla barca di un amico, forse hai visto video con sport acquatici che sembrano un vero spasso, o forse sei solo interessato a una nuova forma di pesca o esplorazione. Ecco alcune delle principali considerazioni a cui riflettere prima di acquistare la tua prima barca.

Bilancio

Il budget viene prima di tutto, per ovvi motivi. Quanto puoi permetterti di spendere? Se non hai contanti a portata di mano, ci sono una serie di opzioni di finanziamento disponibili tramite banche, istituti di credito online o direttamente tramite rivenditori di sport acquatici locali. Quando acquisti una barca, dovresti sempre tenere a disposizione alcune riserve per le messe a punto e gli accessori. Le barche usate possono avere un prezzo significativamente più basso: assicurati solo di averlo accuratamente ispezionato prima di prendere un impegno.

Obiettivi

Conosci i tuoi obiettivi nautici. Quando si tratta di scegliere una barca, la forma dovrebbe seguire la funzione. Una barca da pesca in acque poco profonde non è sempre l’opzione migliore per lo sci o gli sport acquatici. Se inizi sapendo cosa vuoi ottenere, sarà molto più facile e sicuro selezionare lo stile di scafo appropriato. Per una barca di famiglia, assicurati di considerare anche la capacità dei passeggeri! Probabilmente vorrai ospitare tutta la tua famiglia lì, con un po’ di spazio per gli amici.

Regione

Considera la tua regione. È importante sapere se accederai alle acque costiere, ai laghi o ai fiumi. I motoscafi fuoribordo non sono generalmente la scelta corretta per i fiumi in rapido movimento, poiché grandi rocce possono causare danni. Se vuoi librarti in un lago aperto, però, la potenza è una considerazione molto più importante della robustezza e della durata.

Magazzinaggio

Avrai sicuramente bisogno di tenere a mente il rimessaggio della barca! A seconda del clima, delle dimensioni della barca e dello spazio in cui vivi, potresti essere in grado di tenere la tua nave proprio nel tuo vialetto. Considerazioni da esaminare includono se hai o meno un HOA, ordinanze cittadine, ecc. Ci sono anche molti lotti di deposito pubblico e porti turistici sicuri disponibili dove puoi pagare per riporre la tua barca.

Scartoffie

Infine, non dimenticare le scartoffie! Molti stati variano nei requisiti di ispezione delle barche, quindi controlla con i dipartimenti locali di DMV, pesca e selvaggina o parchi. Assicurati di registrare la tua barca, puoi farlo nel nostro sito web! Dovrai anche esaminare le opzioni di copertura assicurativa, che ti porteranno un po’ di tranquillità.

Con un po’ di due diligence e considerazione su quale tipo di barca sia la soluzione ideale per la tua famiglia, puoi essere in acqua in pochissimo tempo!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *