Donika Kelly e l’uccello Bower

BirdNote®

Donika Kelly e l’uccello Bower

Scritto da Mark Bramhill

Mark Bramhill: Questo è BirdNote.

Diversi anni fa, la poetessa Donika Kelly stava cercando di capire come uscire con qualcuno, quando vide un documentario sulla natura su un uccello giardiniere.

[Clip of David Attenborough from BBC documentary]: “Quando si parla di gioielli, il blu è senza dubbio il suo preferito…”

Mark Bramhill: I maschi Bowerbird di raso raccoglieranno tutti gli oggetti blu che riescono a trovare, costruiranno una bellissima struttura chiamata pergola e faranno una danza per cercare di corteggiare le femmine. E questo attirò la sua attenzione.

Donika Kelly: E così mi sono rivolto agli uccelli perché sono molto più intelligenti di me su queste cose. Hanno, hanno sistemi in atto. Uh, e ho pensato che ci potesse essere un po’ di conforto, uh, nell’avere un sistema tutto mio. Vorrei solo che ci fosse un ballo da poter fare. E poi come una donna può semplicemente essere come, sì, no. E io sono tipo “va bene, fantastico!” Cerchiamo di essere chiari. Uhm, ma era, uh, non è proprio così che funziona.

Mark Bramhill: E questo ha ispirato una serie di poesie che riflettono sull’uccello arciere e questa idea di corteggiamento:

Bower

Considera l’uccello arciere e la sua ossessione
d’azzurro, e poi la luce dell’isola, l’acacia,
le bestie a terra. Qui, l’odore di ferro del sangue,
il midollo dolce, campi d’erba e d’ossa.

E lì, l’uccello arciere.
Guarda mentre fa la manicure al suo prato, lo mette in tutti i posti
un po’ di blu, una foglia che gira. Poi,
come la femmina lo trova,
carente. Tutto quel blu per niente.

Donika Kelly: Il secondo ha lo stesso titolo, crea una sorta di collegamento a cui non devo fare riferimento. È il tipo di sequenza che consente alla poesia di costruire in un modo diverso o di risuonare in un modo diverso. Ed è guidato un po’ di più dal suono, come la ripetizione dei suoni di O: “terreno curato, il suo luogo di corteggiamento”. E penso che quel movimento nel suono mi aiuti, in un certo senso, poi a capire, oh, è questo che mi interessa? Fornisce quella sorta di ponte tra l’esperienza originaria di guardare il documentario e il motivo per cui mi sento obbligato a trascorrere del tempo con questo uccello e con questa immagine.

Bower

L’uccello arciere trova
un occhio più azzurro per allineare il suo nido,
il suo terreno curato,
il suo posto di corteggiamento.

L’occhio più azzurro si rompe
e piangi quando l’uccello arciere
lascia o porta
foglie o rami o frammenti
di semplice cordino blu.

L’occhio più blu guarda e guarda
e sussultare al becco aperto,
le fauci strette,
il trauma di essere scavato
più in profondità nell’arco
e pergola di chiusura.

L’uccello arciere ha perso
il suo senso del blu, il suo senso
di occhio, ma il filo si aggroviglia,
splendidamente, sui suoi terreni bui e puliti.

Mark Bramhill: E con la terza e ultima parte di questa sequenza, l’oratore della poesia ci parla direttamente per affrontare l’idea di corteggiare un partner e come può sentirsi estraneo, come se fosse una specie diversa.

Donika Kelly: Penso che una delle cose che l’oratore sa sia che non è un uccello arciere, giusto? E c’è questo senso di rassegnazione. Come chi ascolterà il canto di una gallina nocciola, giusto? Come se non fosse quello che canta. Non è quello che corteggia.

Bower

Un cappellino, il fedora,
tweed a fascia grigio-blu,
siede in cima a un nido trasandato,

i miei capelli sciolti, una bromelia
nel baldacchino. Questo
è un fallimento,

questo cappello inadeguato. Queste cose da ragazzi.
Queste cose da uomini. Questo si è affrettato
spogliarsi. Il mio corpo color cenere

e unghie non tagliate. Ma chi ascolterà
al canto di una gallina nocciola?

Donika Kelly è autrice di due libri di poesie, Bestiary e The Renunciations. Puoi trovare collegamenti a quelli e ad altri episodi con una grande poesia sul nostro sito Web BirdNote.org. Sono Mark Bramhill.

###

Produttore senior: John Kessler
Direttore dei contenuti: Allison Wilson
Produttore amministratore: Conor Gearin
Produttore: Mark Bramhill
Suoni di uccelli forniti da The Macaulay Library of Natural Sounds presso il Cornell Lab of Ornithology, Ithaca, New York. Satin Bowerbird ML 31901801 registrato da A. Spencer.
Il tema di BirdNote è stato composto e interpretato da Nancy Rumbel e John Kessler.
© 2022 BirdNote aprile 2022
Narratore: Mark Bramhill

ID# poesia-02-2022-04-13 poesia-02

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *