Dove si trovano i Gunwales su una barca?

Quando inizi a navigare, è una buona idea familiarizzare con le parti di una barca. Indipendentemente dal tipo di peschereccio su cui ti trovi, probabilmente non verrai mai chiamato “Capitano” se continui a chiamare la parte anteriore della tua barca “il cofano” e il retro “il baule”. Quindi copriamo una delle parti principali del design di un peschereccio.

Se sei rimasto coinvolto guardando il popolare Major League di pesca Programma televisivo, anche se non conosci le parti di un peschereccio, probabilmente conosci la risposta a “dove su una barca si trovano le trincariche?” Questo nuovo formato di torneo di basso ha regole rigide per il rilascio dei bassi, coperte all’inizio di ogni episodio. Ad esempio, tutti i pesci vengono pesati e rilasciati immediatamente, piuttosto che passare del tempo in un pozzo prima di essere pesati su un palco. Due minuti, non vengono inflitte penalità di pesca se il branzino atterra sul pavimento dei pescherecci o se il pescatore inchioda il pesce contro il suo corpo. Inoltre, il basso deve essere rilasciato all’altezza del trincarino della barca. Cioè, il lato superiore della barca. Far cadere il pesce in acqua da fermo comporterà una penalità di timeout.

Durante l’analisi delle regole del torneo, ho notato che il trincarino della barca era scritto come “gunnel” che almeno assomiglia a come viene pronunciato. La “w” in questo termine originale è completamente ignorata e l’ortografia alternativa sembra aumentare nonostante la confusione che ci sia anche un piccolo pesce chiamato gunnel.

Allora, dove si trovano le trincarie su una barca? Lo stesso posto del cannone: proprio lungo il bordo superiore della barca. Quando registri la tua barca, potresti ricevere un opuscolo che include uno schema della barca come utile promemoria di questo e di altri termini della barca, quindi non lasciare che ti renda a poppa.

Andy Whitcomb

Andy Whitcomb

Andy è uno scrittore all’aperto (http://www.justkeepreeling.com/) e papà stressato ha contribuito con oltre 380 blog a takemefishing.org dal 2011. Nato in Florida, ma cresciuto sulle rive degli stagni delle fattorie dell’Oklahoma, ora insegue lucci, spigole e steelhead in Pennsylvania. Dopo aver conseguito una laurea in zoologia presso l’OSU, ha lavorato in incubatoi ittici e come tecnico di ricerca sulla pesca presso l’OSU, Iowa State e Michigan State.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *