Etichetta della nautica e della pesca: sveglia

Ci sono alcune fantastiche località di pesca e nautica negli Stati Uniti. Infatti, quest’estate Take Me Fishing™ ha pubblicato i suoi 100 migliori spot per la pesca e la nautica in famiglia in America. Ma nonostante le abbondanti risorse idriche, queste acque devono essere condivise da persone che svolgono diverse attività ricreative.

La pesca da terra può essere rovinata da Wake

Di recente, mio ​​figlio ed io abbiamo sperimentato una situazione sul fiume Allegheny in cui un diportista ha interrotto la nostra pesca da spiaggia. Una barca passò alla deriva, poi accese il motore, risaliva la corrente per cento iarde e andò alla deriva davanti alle nostre linee probabilmente una mezza dozzina di volte. Ho fatto loro un saluto educato al primo passaggio. Nessuna onda sul secondo. Mani sui fianchi per il terzo. Entro il quarto, stavo pensando di tornare a fare qualche altro saluto. Probabilmente non avevano idea che stessero rovinando le cose per la nostra pesca da spiaggia, ma ecco come:

  1. Rumore. Il nostro approccio alla costa furtivo e a basso profilo ha mantenuto il basso a bocca larga a distanza di lancio fino al; il navigatore è passato per la seconda volta. Poi sono scomparsi.

  2. Onde. La scia creata dalla barca risalendo la corrente ha creato onde che si infrangono sugli scogli. I pesci che detenevano aree poco profonde sono scivolati in acque più profonde per evitare il disturbo.

  3. Torbidità. La scia agitava abbastanza limo dal fondo in alcune zone che non era più possibile vedere alcun pesce, anche se fosse rimasto. Dopo pochi minuti il ​​fiume tornava a schiarirsi rivelando l’assenza di pesci, e poi la barca faceva un altro passaggio e si rimetteva in moto.

In una barca, hai accesso all’intero specchio d’acqua per la pesca d’altura. I pescatori di riva sono bloccati, beh, a terra. Con i laghi, i motori da traina raramente disturbano i pescatori da riva, ma parto ancora ampiamente quando pesca in mare aperto con la mia barca. Tuttavia, sulla maggior parte dei fiumi sono necessari motori fuoribordo per gestire la corrente e l’effetto di scia a terra sembra intensificato. Dopo aver registrato la tua barca, divertiti! Ma tieni presente che potresti condividere l’acqua con i pescatori che pescano dalla riva.


Potrebbe piacerti anche

Andy Whitcomb

Andy Whitcomb

Andy è uno scrittore all’aperto (http://www.justkeepreeling.com/) e papà stressato ha contribuito con oltre 380 blog a takemefishing.org dal 2011. Nato in Florida, ma cresciuto sulle rive degli stagni delle fattorie dell’Oklahoma, ora insegue lucci, spigole e steelhead in Pennsylvania. Dopo aver conseguito una laurea in zoologia presso l’OSU, ha lavorato in incubatoi ittici e come tecnico di ricerca sulla pesca presso l’OSU, Iowa State e Michigan State.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *