I migliori spot d’acqua dolce e salata

Ci sono molte opzioni quando si pesca in California, ma potresti essere piacevolmente sorpreso dalla pesca a Los Angeles. Coprendo circa 500 miglia quadrate, un pescatore di Los Angeles può pescare d’acqua dolce o salata e mirare a un’ampia varietà di pesci.

Se vuoi rimanere in acqua dolce e imparare dove pescare a Los Angeles, esplorare i parchi cittadini potrebbe essere un buon punto di partenza. Laghi a Lincoln Park e Legg Park rifornirsi di trote durante i mesi più freddi e altri parchi ricevono ulteriori calze di pesce gatto durante i mesi più caldi. Potrebbe volerci un po’ di ricerca, ma ci sono spigole e pesci luna nel fiume LA e la pesca a mosca urbana per la carpa sta diventando sempre più popolare. Dai un’occhiata al Pesca in città Cliniche dove i principianti possono imparare non solo le tecniche di pesca, ma anche dove si trovano i luoghi di pesca a Los Angeles e cosa possono sperare di catturare.

Se vuoi tentare la fortuna in acqua salata, ci sono diversi moli popolari per la pesca a Los Angeles. Il molo di Venezia è lungo 1300 piedi e il molo di Santa Monica si estende per 2000 piedi nel mare. Chissà cosa potrebbe afferrare il tuo amo innescato? La coda gialla, la spigola o l’halibut sono bersagli comuni.

Se vuoi sapere dove pescare fuori dalla città di Los Angeles, luoghi di pesca come Big Bear Lake nella foresta nazionale di San Bernardino o Lake Hemet nel Mt. San Jacinto State Park sono una buona opzione, ed entrambi sono riforniti di trote. Ho sentito grandi cose sulle prospettive di trota di Big Bear Lake per portare i bambini a pescare.

Secondo il Dipartimento della pesca e della fauna selvatica della Californiahanno avuto un giorno di pesca gratuito il 1 luglio, ma ce n’è ancora un altro di cui approfittare il 2 settembre. Prima di pescare a Los Angles, o pescare in California, assicurati di prendere una licenza di pesca, agenti di licenza disponibili o online.


Potrebbe piacerti anche

Andy Whitcomb

Andy Whitcomb

Andy è uno scrittore all’aperto (http://www.justkeepreeling.com/) e papà stressato ha contribuito con oltre 380 blog a takemefishing.org dal 2011. Nato in Florida, ma cresciuto sulle rive degli stagni delle fattorie dell’Oklahoma, ora insegue lucci, spigole e steelhead in Pennsylvania. Dopo aver conseguito una laurea in zoologia presso l’OSU, ha lavorato in incubatoi ittici e come tecnico di ricerca sulla pesca presso l’OSU, Iowa State e Michigan State.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *