Il gruppo fa causa per salvare Lesser Prairie-Chicken

Il 1 giugno, il Fish and Wildlife Service degli Stati Uniti ha mancato la scadenza per finalizzare una proposta per proteggere il Lesser Prairie-Chicken assediato, quindi a fine ottobre il Center for Biological Diversity citato in giudizio l’agenzia per la sua mancanza di azione.

Nel 2021, FWS ha proposto di aggiungere una popolazione di pollo della prateria del Texas e del New Mexico all’elenco delle specie in via di estinzione e una popolazione settentrionale separata in Texas, Oklahoma, Kansas e Colorado all’elenco minacciato. Ma un’ultima regola per emanare gli elenchi è in ritardo di quasi cinque mesi.

“È ossessionante pensare che i video dell’intricata danza del pollo della Prateria Minore possano essere tutto ciò che resta per le generazioni future se questi affascinanti uccelli non ottengono le protezioni che sono state promesse”, ha affermato Michael Robinson, un sostenitore della conservazione senior presso il centro. “L’industria del petrolio e del gas ha combattuto per decenni contro le salvaguardie per il pollo della prateria minore e il Fish and Wildlife Service ha emesso in ritardo la sua regola finale. L’agenzia ha camminato lentamente ad ogni passo e questi uccelli in pericolo continuano a perdere più habitat”.

Il declino del pollo della prateria a una frazione del suo numero originale deriva dal degrado e dalla frammentazione delle Grandi Pianure meridionali. La conversione ai raccolti, il pascolo del bestiame, l’innalzamento di linee elettriche e pali del telefono, le trivellazioni di petrolio e gas e l’incursione nei boschi, nonché la siccità e le alte temperature legate al riscaldamento globale, danneggiano tutti l’uccello.

Secondo la proposta di giugno 2021, le due popolazioni di Lesser Prairie-Chickens avrebbero ciascuna le proprie azioni, obiettivi e tempi di recupero. Ma l’agenzia non ha finalizzato la proposta entro il 1 giugno 2022, come doveva fare.

“The Lesser Prairie-Chicken ha bisogno delle protezioni dell’Endangered Species Act”, ha affermato Robinson. “Senza alcuna disputa sul declino a lungo termine dell’uccello e sul pericolo a breve termine, e tutte le scuse burocratiche per non elencarlo sono già state esaurite, ci ritroviamo con l’inazione sconcertante dell’agenzia che richiede l’intervento del tribunale”.

Decenni di stallo su Lesser Prairie-Chicken

1995: l’organizzazione predecessore del Centro, la Biodiversity Legal Foundation, ha presentato una petizione per elencare il pollo della prateria minore come specie minacciata.

2014: FWS ha finalmente elencato il Lesser Prairie-Chicken come minacciato. Ma l’anno successivo, l’industria del petrolio e del gas ha sfidato con successo la quotazione a Midland, in Texas, sulla base di un accordo di conservazione scarsamente implementato e in gran parte inefficace.

2016: Il Centro e i suoi alleati hanno presentato una petizione per un elenco in pericolo di estinzione per Lesser Prairie-Chicken. Il successivo causa dal Centro e dagli alleati, e Commenti presentato nell’aprile 2021, ha portato a quello dell’anno scorso norma propostache ha dovuto affrontare l’opposizione dell’industria petrolifera e del gas.

Grazie al Centro per la Diversità Biologica per aver fornito questa notizia.

Notiziario di birdwatching

Leggi la nostra newsletter!

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita per ricevere notizie, foto di uccelli, suggerimenti per l’attrazione e l’identificazione e altro ancora nella tua casella di posta.

Iscriviti gratis

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *