La dozzina dell’esca

I pesci piccoli e in continuo movimento sono difficili da contare con precisione. Per calcolare grandi quantità di pesce, gli incubatoi mettono in rete un campione di pesce, pesano la raccolta floppante e quindi contano rapidamente il numero di pesci nella rete. Ripetono questa procedura più volte e arrivano a un numero medio di pesci per libbra.

I commercianti di esche o i proprietari di laghetti privati ​​che hanno bisogno di raccogliere il pesce a scopo di stoccaggio, acquistano il pesce al chilo, piuttosto che un numero esatto.

In modo divertente, alcuni negozi di esche per principianti si sbagliano di grosso sul fatto che la quantità di “due dozzine di pesciolini” sia uguale a 24, quindi è importante conoscerne il vero significato. Dei due pesci esca più comuni, i pesci lucenti dorati sono più grandi dei pesciolini grassi e quindi più facili da contare. Ma la ripetizione degli affari è gravemente compromessa dal conteggio di ogni “plip” di un pesciolino immerso dal serbatoio al secchio dei pesciolini.

In realtà, “due dozzine” non è un numero reale, ma una densità.

Questa quantità deve essere misurata a colpo d’occhio, da quanto i pesciolini che si muovono e rimbalzano oscurano il fondo del secchio. “Una dozzina di pesciolini” avrà molto spazio vuoto da condividere (e potrebbe essere vicino a 24). Qualsiasi quantità superiore a “tre dozzine di pesciolini” non dovrebbe rivelare NESSUN fondo. “due dozzine di pesciolini”, quindi, è una via di mezzo.

In uno dei miei negozi di esche locali, uno dei proprietari fa costantemente questo passo falso, quindi cerco di aspettare che l’altro lavori al bancone… Il ragazzo che sa che non voglio vedere così tanto il fondo.


Potrebbe piacerti anche

Debbie Hanson

Debbie Hanson

Debbie Hanson è una pluripremiata scrittrice all’aperto, sostenitrice della pesca sportiva femminile, detentrice del record mondiale IGFA e guida d’acqua dolce che vive nel sud-ovest della Florida. Il lavoro scritto di Hanson è apparso in pubblicazioni come Florida Game & Fish Magazine, BoatUS Magazine e USA Today Hunt & Fish. Per saperne di più sul suo lavoro, visita shefishes2.com o seguila su Instagram @shefishes2.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *