La festa del papà è per gli uccelli!

Non tutti i padri uccelli sono uguali, questo è certo! Alcuni sono genitori adoranti e devoti, mentre altri sono totalmente dispersi in azione.

Quindi, per aiutare a raccontare le loro storie, ecco una rapida occhiata ad alcuni dei nostri padri preferiti nel mondo degli uccelli.

È discutibile, ma il Premio Padre dell’Anno potrebbe andare ai papà picchio che visitano le tue mangiatoie. Durante il giorno, i picchi di papà spesso condividono equamente i compiti di nidificazione con i loro compagni, ma di notte i padri spesso covano solo le uova e covano i nidiacei. Portano anche cibo ai nidiacei altrettanto spesso, o anche più, delle madri. Quando la giovane covata si invola dal nido, i papà trascorrono le prossime settimane conducendoli a ottime fonti di cibo, comprese le sue mangiatoie per uccelli da cortile preferite.

Il peggior padre dell’anno deve andare dai colibrì! I colibrì maschi sono il proverbiale scapolo del mondo degli uccelli. Non svolgono assolutamente alcun ruolo nell’aiutare il loro compagno durante la nidificazione o nell’allevare i loro piccoli. Nessuno… beh, nessuno tranne la parte del corteggiamento e del concepimento. E se ciò non bastasse, abbiamo tutti assistito al momento difficile che danno a mamma e bambino mentre cercano di usare le mangiatoie per colibrì nel nostro cortile.

I papà in lutto di Colomba dovrebbero probabilmente vincere il premio per essere i padri che lavorano più duramente. Possono avere fino a sei covate all’anno, di solito con due uova per covata. Questo è il massimo di qualsiasi uccello nordamericano. Papà aiuta con tutti i compiti di nidificazione, compreso l’alimentazione dei giovani piccioni con il “latte del raccolto”, una secrezione simile allo yogurt prodotta dalle pareti del loro raccolto. Occorrono entrambi i genitori per fornire abbastanza di questo cibo per la sopravvivenza dei nidiacei in crescita.

Chiudiamo con i picchi muratori pigmei e bruni in quanto sono alcune delle poche specie di uccelli a fornire ai futuri papà un addestramento sul lavoro. Durante la nidificazione, questi picchi muratori possono avere da uno a tre aiutanti maschi, di solito la propria prole. Questi aiutanti imparano come fornire cibo alla madre mentre incuba le uova e come nutrire i piccoli, sia mentre sono nel nido che per molti giorni dopo che sono involati.

Chi lo sapeva, vero? La festa del papà può essere davvero anche per gli uccelli!

Per saperne di più sull’affascinante mondo dei padri degli uccelli, assicurati di dare un’occhiata all’episodio del podcast incentrato sulla natura di Wild Birds Unlimited, “A Note About Bird Song”. Gli host John e Brian condivideranno alcuni fatti sorprendenti sulla moltitudine di suoni che gli uccelli maschi usano come canzoni per attrarre e legare con i loro partner di nidificazione.

Il post festa del papà è per gli uccelli! è apparso per la prima volta su Wild Birds Unlimited.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *