La migliore esca per la pesca

Il tipo di pesce e la zona in cui andrete a pescare influenzano direttamente la migliore scelta dell’esca. Allo stesso modo, l’esca che scegli aumenterà notevolmente le tue possibilità di cattura. La funzione principale della tua esca è quella di attirare la tua preda dove ti trovi, quindi i pezzi del cibo preferito o gli oggetti che simulano la preda del pesce di tua scelta sono esche comuni.

tipi di esca

In generale, ci sono due tipi di esche: naturali e artificiali. Quando si sceglie un’esca naturale per la pesca, si possono portare esche animali, come pesciolini o vermi (perfette per pesci predatori), e esche vegetali, super efficaci nella pesca in laghi e fiumi con poca corrente.

Se scegli un’esca da pesca artificiale troverai un’incredibile collezione di opzioni simili: esche articolate, popper, piume o vinili da pesca, pesci di superficie, nasse per calamari e altro ancora.

La migliore esca naturale per la pesca

Un’esca straordinaria per la pesca fluviale sono cavallette e coleotteri. Sono mangiati praticamente da tutte le specie di pesci predatori d’acqua dolce poiché si trovano nel loro habitat naturale. I gamberi di fiume sono un’ottima esca per la pesca della trota e del pesce gatto. Se vuoi catturare le carpe, devi procurarti lumache o anche, che tu ci creda o no, patate lesse. Il branzino nero, l’anguilla e il salmone amano i lombrichi. È infatti l’esca più efficace per la pesca al salmone.

Tipi di esche artificiali per la pesca

Ci sono migliaia di modelli di esche artificiali che puoi usare. Dipenderà dalla tua capacità di muovere l’esca e dalla profondità che desideri in base al pesce che stai cercando di catturare. Se stai pescando una spigola, scegliere i vermi di plastica come esca è un’ottima opzione. Puoi anche usare esche Rapala con attrattivi commerciali, che gli conferiscono profumi diversi che aiutano ad attirare i pesci, in particolare l’odore delle sardine. Le esche a cucchiaio sono ampiamente utilizzate in acqua dolce, in particolare per la pesca alla trota.

Come puoi vedere, uno dei migliori consigli per la pesca in lago è conoscere le tue esche e il pesce che vuoi catturare. Se scegli correttamente la tua esca per convincere la tua preda che sta arrivando per il cibo, aumenterai le possibilità che tu riesca a catturare anche il tuo prossimo piatto.

Pronto per andare a pescare? Non dimenticare di ottenere la licenza di pesca statale prima di partire!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *