Nozioni di base sull’attrezzatura per la pesca da surf convenzionale

Ogni anno, milioni di pescatori colpiscono la schiuma in tutto il paese. Alcuni catturano scorfani, snook e carangidi mentre altri cercano spigole, pesce azzurro o trote di mare. L’attrezzatura da pesca e le tecniche per il surf sono diverse da quelle utilizzate nell’entroterra, quindi diamo un’occhiata ad alcune nozioni di base sull’attrezzatura per la pesca da surf.

Attrezzatura essenziale per la pesca da surf

Le canne plug and live bait dovrebbero essere lunghe tra 10 e 12 piedi, con un’azione medio-veloce, in grado di lanciare plug e cucchiai tra 1 e 3 once. Gli spin e i rulli convenzionali dovrebbero contenere molta linea. Da 150 a 200 iarde di test mono da 15-20 libbre vanno bene, ma se hai bisogno di più filo o una linea di un test più alto, passa a un mono intrecciato. In acque più fresche, trampolieri o stivali al ginocchio in gomma vanno bene sulla spiaggia, ma se fa più caldo puoi farla franca con sandali o stivali da wading. Avrai bisogno di occhiali polarizzati, pinze o pinze in acciaio inossidabile, levigatrici per ganci, girelle, bottoni a pressione, rig a tre vie e materiale di punta. Tappi, plastica morbida, cucchiai e pesi sono attrezzi per la pesca da surf comunemente usati. Se stai prendendo di mira pesci dentati come il pesce azzurro, assicurati di avere un labbro o una pinza oltre alle tue pinze.

Canne da pesca a mosca

Il prossimo passo nell’elenco per le basi dell’attrezzatura per la pesca da surf sono le canne da pesca a mosca. Le canne da mosca da 9 a 10 piedi di lunghezza per 9 o 10 pesi sono ideali per lanciare lunghi lanci. Lenze galleggianti, intermedie e completamente affondanti sono ideali per far cadere mosche a diversi livelli della colonna d’acqua. Leader, ingranaggio terminale, forbici/pinze, uncini e forbici/pinze possono essere facilmente riposti in una pettorina. Per le mosche, prova una combinazione di attrattori e imitatori, con stelle filanti, resine epossidiche, bucktail e una varietà di popper o slider adatti alle mosche.

Consigli per la pesca al surf

Leggere l’acqua è importante, quindi dovrai conoscere spiagge, estuari, baie, dirupi, appartamenti e strappi. Ognuna di queste aree ospita pesci in diverse fasi della marea. Forniscono la struttura che i predatori usano per inchiodare la loro preda. Ecco altri suggerimenti per la pesca da surf.

Impara a pescare mentre fai surf

Per sapere pescare mentre si fa surf bisogna sapere in che direzione si muove la corrente. I pesci nuotano nella corrente e inizia la tua ricerca con il punto in cui la marea e il vento si collegano. Baitfish tiene in quelle zone, e dove c’è l’esca lo sono anche i pesci.

Ricorda, qualunque cosa porti giù per la spiaggia, dovrai riportarla al tuo rig. Ed è per questo che, dopo aver pescato in salamoia per decenni, molti pescatori di successo si attengono alle basi dell’attrezzatura da surf. Meno è di più!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *