Occhi puntati sul premio: consigli per la pesca a vista

Tutta la pesca è buona pesca. Ma la pesca a vista, dove vedi il pesce prima di lanciare, è una delle mie sfide preferite. Non importa se sto lanciando trote in un fiume, o spigole o lucci nelle secche di un lago. Se riesco a vedere il pesce… fare una presentazione perfetta… e “farlo mordere”, beh, penso che sia “il top del gioco”.

Ma vedere i pesci non è così facile come sembra. Certo, a volte si fanno vedere in acque limpide, come questa trota spietata che ho visto in un ruscello di montagna l’altro giorno. Ma la maggior parte delle volte, le spie sono sottili.

Una volta sono andato a pescare con un amico che aveva gli occhi da falco. Diceva: “C’è un pesce laggiù, vicino a quella roccia… laggiù, contro la riva, capisci?” E io direi: “NO! Come diavolo fai a vedere quei pesci?

Poi mi ha dato il miglior consiglio per avvistare i pesci che abbia mai sentito.

“Il segreto per individuare i pesci è sapere dove guardare”, ha detto. Yogi Berra non avrebbe potuto dirlo meglio lui stesso. Ma il punto è stato ben colto. Vedete… ai pesci piace trovarsi in determinate aree, dove le correnti convergono, sugli scarichi, intorno alla struttura e così via.

Quando cerchi un pesce, crea una cornice mentale e concentrati sulle aree “sospette”. Sposta la cornice dell’immagine, metodicamente da un punto all’altro, coprendo l’acqua, una sezione alla volta.

Vuoi ricordare che stai cercando “pezzi” o “segni” di un pesce, e non il pesce stesso. Potrebbe essere un bagliore luminoso nell’acqua… un’ombra che si muove… una minuscola scia sulla superficie dell’acqua… un lampo improvviso… o anche solo un contrasto di colore che non corrisponde esattamente all’acqua e al fondale.

Aiuta anche ad imparare ad eliminare le distrazioni che NON sono pesci. Onde, uccelli, ombre, erbacce, ecc. Se elimini le cose che non stai cercando, puoi concentrarti sul pesce che stai cercando.

La lezione più importante: Rallenta e prenditi il ​​tuo tempo. Se riesci a vedere il tuo obiettivo e fare un lancio accurato, le tue probabilità aumentano notevolmente. La pesca a vista ti renderà un pescatore migliore… ed è molto divertente.


Potrebbe piacerti anche

Kirk Deeter

Kirk Deeter

Kirk Deeter è un editore generale di Field & Stream e ha co-scritto The Little Red Book of Fly Fishing con il compianto Charlie Meyers.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *