Otto migliori consigli per la pesca al surf di Outer Banks

L’abbondanza di opportunità di pesca con il surf rende le Outer Banks della Carolina del Nord una delle principali attrazioni per la pesca con l’amo della costa orientale. Ciò è particolarmente vero in autunno, quando il grande tamburo rosso, la spigola e il pesce azzurro sono i titoli di una lunga lista di possibili catture.

Qualsiasi raccolta di suggerimenti per la pesca di Outer Banks deve essere preceduta da un promemoria per assicurarsi di essere aggiornato sulle normative di pesca per le diverse specie, poiché le cose possono cambiare durante la stagione, oltre ai permessi di accesso e alla licenza di pesca. Detto questo, ecco otto migliori consigli di pesca di Outer Banks per aiutarti a concentrare i tuoi sforzi.

  1. Se non conosci OBX, come è conosciuta questa zona, e/o un pescatore da spiaggia inesperto, assumere una guida locale per la pesca al surf ti farà iniziare alla grande per sapere dove andare e come farlo.
  2. Per lo meno, visita un negozio di attrezzatura locale non solo per forniture ed esche, ma anche per informazioni su ciò che sta accadendo attualmente. Ricorda che le tempeste cambiano le condizioni della spiaggia e questa estate l’uragano Dorian ha avuto un grande effetto sulla costa della Carolina del Nord. Ottieni quante più informazioni locali possibile.
  3. Forse il più importante di tutti i suggerimenti per la pesca con il surf di Outer Banks è questo: quando possibile, prova a pescare quando la giusta marea e corrente coincidono con condizioni di scarsa illuminazione, ovvero all’alba e al tramonto. Questo è il momento migliore per la pesca.
  4. La base autunnale delle specie di pesca da surf di Outer Banks è il tamburo rosso. Questi pesci, che sono grandi, vengono catturati in modo schiacciante con l’esca piuttosto che con le esche. Granchi, triglie e spot sono i preferiti.
  5. Non c’è sostituto per l’esca più fresca possibile. Acquista la tua esca localmente, poiché probabilmente sarà ciò di cui si nutrono i pesci lungo le Outer Banks e che saranno acquisiti di recente e localmente. Abbiate cura di mantenerlo in ottime condizioni.
  6. Usa solo rig da surf a gancio singolo per pesci più grandi, come blues, striper e red drum. Un rig a due ganci può essere utilizzato se il tuo obiettivo è una specie più piccola.
  7. Assicurati di non usare un amo troppo piccolo con la tua esca. Gli ami piccoli sono spesso fatti di filo sottile e possono raddrizzarsi sotto una forte pressione, inoltre le loro punte potrebbero non penetrare completamente nella bocca di un pesce, il che significa che non reggeranno. Molta pressione viene esercitata nella risacca durante l’atterraggio di grossi pesci e l’amo è di vitale importanza.
  8. Visita le spiagge che prevedi di pescare con la bassa marea per osservare paludi, buche, bar e altre caratteristiche. Ciò è particolarmente utile dopo una tempesta, poiché le condizioni della spiaggia e del surf cambiano frequentemente.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *