Pesca costiera in acqua salata: 10 consigli per principianti

Le battute di pesca in acque salate costiere sono un modo divertente ed educativo per tutti i membri della famiglia di trascorrere del tempo insieme all’aperto. Le baie e gli estuari protetti offrono generalmente acque più calme con molte opportunità di catturare una varietà di specie di acqua salata come trota maculata, jack crevalle, passera di mare, scorfano, testa di pecora e sgombro spagnolo. Può essere un’esperienza così eccitante perché non sai mai cosa potrebbe tirare alla fine della tua lenza mentre peschi in pochi metri d’acqua!

Se non conosci la pesca in acque salate, questi dieci suggerimenti per principianti possono aiutarti a iniziare.

  1. Assicurati di avere una licenza di pesca in acqua salata valida per il tuo stato. Puoi acquistare o rinnovare la tua licenza di pesca in mare sia online che per telefono, il che rende il processo super facile e conveniente.
  2. Controlla una carta delle maree locale quando pianifichi la tua battuta di pesca in acqua salata costiera. Uno dei consigli più importanti per la pesca costiera è pianificare i tuoi viaggi in base al movimento delle maree. Le mangrovie e le ostriche possono essere buoni punti per pescare con la marea in arrivo, mentre i canali e i passaggi possono essere luoghi produttivi quando la marea si abbassa. Per semplificare, ricorda che generalmente il pesce esca seguirà la marea e la selvaggina seguirà il pesce esca.
  3. Inizia con una canna da spinning di 7 piedi di peso medio e una combinazione di mulinelli che è valutata per una linea di prova da 10 a 20 libbre. Questa configurazione ti coprirà in una serie di situazioni costiere, dalla pesca da riva o dal molo alla pesca in baie o estuari.
  4. Porta con te i tuoi occhiali da sole polarizzati. Gli occhiali da sole polarizzati non solo proteggeranno i tuoi occhi dal sole, ma ti aiuteranno a individuare i pesci sotto la superficie. Questi tipi di occhiali da sole sono realizzati utilizzando una speciale tecnologia delle lenti che taglia il riverbero sulla superficie dell’acqua.
  5. Cerca di pescare presto o tardi, in particolare quando si pesca in climi caldi o durante i mesi estivi. Se hai intenzione di pescare da un molo o dalla costa, di solito puoi trovare un posto migliore e avrai un’esperienza di pesca più confortevole durante le ore più fresche della giornata.
  6. Usa esche vive o naturali. Le esche naturali, come gamberetti o pesci esca, ti offrono la migliore opportunità per un’azione coerente. Le esche naturali possono essere facilmente montate su un gancio circolare sotto un tappo di sughero. Come linea guida generale, dovresti abbinare la misura del tuo amo a quella dell’esca che intendi utilizzare.
  7. Tratta bene la tua esca viva. Assicurati di tenere la tua esca viva in un secchio per esche coperto o in un vivaio lontano dalla luce solare diretta. Se non hai un vivaio con una pompa aeratore, investi in un aeratore a secchio per esche che manterrà livelli di ossigeno sufficienti e manterrà le tue esche vive.
  8. Per iniziare, prendi in considerazione la pesca da un molo pubblico. I moli pubblici sono luoghi ideali per acquisire esperienza con attrezzi da pesca in acque salate costiere, esche per sartiame e pesci da sbarco. Questo è particolarmente vero durante le uscite di pesca in famiglia perché i bambini possono facilmente fare delle pause quando necessario.
  9. Tieni gli occhi sull’acqua. Cerca i pesci esca che saltano in superficie o qualsiasi cambiamento nel colore dell’acqua che potrebbe indicare un cambiamento di profondità o un calo. Questi sono due segnali che indicano che è probabile che la selvaggina si trovi nelle vicinanze. Se hai i bambini con te, chiedi loro di aiutarti a cercare segni di pesci esca o habitat di pesci: è un ottimo modo per coinvolgere i bambini tra un boccone e l’altro.
  10. Quando pratichi la presa e il rilascio, tieni la presa fuori dall’acqua solo finché riesci a trattenere il respiro. Il modo migliore per scattare una foto è tenere il pescato in acqua usando una rete gommata o una pinza per pesci finché la fotocamera, il fotografo e il pescatore non sono pronti.

Se vuoi trovare alcuni buoni punti di pesca per famiglie in acqua salata, usa i luoghi per la barca e la mappa dei pesci. Hai già un elenco di consigli per la pesca costiera che possono contribuire al tuo successo!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *