Pescare pesci e fare ricordi

Cresciuto nell’Oklahoma rurale, la pesca faceva parte della vita, qualcosa che davo per scontato e che non apprezzavo appieno fino a molti anni dopo. Uno dei miei primi ricordi di pesca è stato seduto sulla riva di uno degli stagni della nostra fattoria con mio padre e mio nonno, a guardare il mio bobber tremare nervosamente sulla superficie dell’acqua. Potevo sentire l’attesa anche quando mio nonno fischiettava una piccola melodia. Gli unici altri rumori erano quelli delle mucche che muggivano, il canto degli uccelli e tutti i grandi suoni all’aperto che si sentono vivendo in campagna.


Denise Wagner con una trota fario

Non abbiamo usato canne o mulinelli stravaganti, solo canne con lenze, ganci e bobber. L’esca dipendeva da ciò che era disponibile. A volte catturavamo cavallette o grilli, altre volte vermi.

Quando il bobber alla fine ha schiacciato, che eccitazione! Riesco ancora a sentire mio padre urlare: “Ne hai uno!” Afferrerei il palo e mi sforzerei per tirare su il pesce. La tecnica del mio fratellino consisteva nel camminare all’indietro lungo la riva con il palo finché il pesce non era fuori dall’acqua. Quindi lasciava cadere tutto e correva ad afferrare il pesce prima che cadesse di nuovo nello stagno.

I pesci luna venivano catturati più spesso con un pesce gatto occasionale che mordeva l’amo. Ognuno era un trofeo!

Anni dopo, mio ​​padre portò i suoi nipoti a pescare negli stessi stagni della fattoria, a volte con canne ma anche con canne da spinning. Mio marito mi ha fatto conoscere la pesca in mare, la pesca d’altura e la pesca con la mosca. Ha anche suggerito la mano tagliatellama questa è un’avventura senza la quale ho scelto di vivere.

La pesca fa ricordi duraturi

Tutti quei momenti insieme a pescare sono ricordi che non dimenticherò mai.

I ricordi sono cose potenti. A volte non ti rendi nemmeno conto che li stai facendo in quel momento. Ma immagini e suoni e anche emozioni come l’eccitazione che si prova durante la pesca diventano informazioni preziose che vengono archiviate e recuperate, tornando a visitarci e facendoti sorridere. Ho così tanti meravigliosi ricordi di pesca.


Foto: Longear Sunfish di Craig Springer

Pesca per i tuoi ricordi

Quest’anno, durante la National Fishing and Boating Week, dall’1 al 9 giugno, condividi un ricordo o una foto di pesca speciale utilizzando #GetYourFishOn e tagga @USFWSfisheries su Facebook o Twitter.


Potrebbe piacerti anche

Denise Wagner

Denise Wagner

Denise è una coordinatrice dell’istruzione/di sensibilizzazione con il programma di conservazione dei pesci e dell’acqua del Fish and Wildlife Service degli Stati Uniti. La sua carriera è iniziata come insegnante in Oklahoma, dove ha ricevuto numerosi premi di insegnamento per lo sviluppo e l’implementazione del primo habitat del cortile scolastico dello stato. Altre esperienze includono il direttore dei programmi per i giovani e il responsabile del centro visitatori della fauna selvatica con la Rocky Mountain Elk Foundation, Missoula, MT e il responsabile del programma nazionale per la Giornata nazionale della caccia e della pesca.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *