Piano di fitness

C’è un’ampia variazione per le definizioni della parola “fit”. In parte ha a che fare con la preparazione e l’intento. Se stai cercando di rimanere in salute e alleviare lo stress, i tuoi piani potrebbero includere l’esercizio per “mantenersi in forma”. D’altra parte, se i piani si svelano a causa di errori imprevisti, potresti “fare un attacco”.

Con tutte le azioni di sartiame, lancio e atterraggio del pesce, la pesca da una barca è una buona dose di esercizio. E quando sono su una crociera in motoscafo al tramonto, suppongo di lavorare con le braccia mentre saluto altre barche e sollevo ripetutamente il mio tè freddo. Ma alcune barche offrono una forma di esercizio più robusta. Kayak, canoe e barche a remi sono un ottimo allenamento per braccia e muscoli della schiena che diverse versioni di attrezzature per esercizi a casa imitano quei movimenti. Con i loro Sistema di propulsione Mirage, kayak Hobie anche può essere spacciato invece di remato per l’esercizio delle gambe. Questo libera anche mani e braccia per cose forse più importanti come il casting.

Ho comprato una barca usata quest’estate. Questa barca in alluminio di 14 piedi ha lo spazio di cui la mia famiglia ha bisogno per una gita (per ora). Per far andare la barca dove vogliamo, “Piano A” è il fuoribordo da 9,9 hp (esercizio minore). Il “Piano B” è un motore elettrico per pesca alla traina (esercizio minore). Il “Piano C” è il motore elettrico per pesca alla traina di riserva (esercizio minore). Ma se quei piani falliscono, questa barca ha anche un “Piano D”: i remi (esercizio serio, soprattutto sul fiume). “Piano D” in realtà potrebbe essere scambiato con “Piano A” su alcuni piccoli laghi tranquilli che non consentono motori o quando voglio essere ancora più “strappato”.

Per quanto riguarda l’esercizio, indipendentemente dal “Piano” in cui ti trovi, azionare un’imbarcazione d’acqua è sicuramente la strada da percorrere. Raggiungi la frequenza cardiaca target, quindi pesca. Oppure, siediti e goditi la vista sull’acqua.


Andy Whitcomb

Andy Whitcomb

Andy è uno scrittore all’aperto (http://www.justkeepreeling.com/) e papà stressato ha contribuito con oltre 380 blog a takemefishing.org dal 2011. Nato in Florida, ma cresciuto sulle rive degli stagni delle fattorie dell’Oklahoma, ora insegue lucci, spigole e steelhead in Pennsylvania. Dopo aver conseguito una laurea in zoologia presso l’OSU, ha lavorato in incubatoi ittici e come tecnico di ricerca sulla pesca presso l’OSU, Iowa State e Michigan State.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *