Pratiche essenziali per l’equipaggiamento, la manipolazione e il rilascio dello storione

La specie di storione catturata a scopo ricreativo più comune negli Stati Uniti è lo storione bianco, con sforzi diretti per questo pesce su canna e mulinello che si verificano principalmente nei fiumi Columbia e Snake e nella baia di San Francisco. Lo storione bianco è una cattura accidentale rara per i pescatori che pescano altre specie e viene quasi sempre catturato da persone che li prendono di mira con la pesca di fondo con attrezzatura abbastanza pesante e grandi esche naturali. A differenza del pesce spatola, potrebbero non essere legalmente impigliati nella maggior parte delle aree in cui si trovano. I limiti alle dimensioni degli slot sono in vigore in alcuni luoghi e le normative sul catch-and-release potrebbero essere in vigore in altri. È di fondamentale importanza che i pescatori prendano misure adeguate nella manipolazione e rilascio dello storione, nonché nell’utilizzo di attrezzature adeguate durante la pesca.

Equipaggiamento essenziale per lo storione

Gli storioni sono mangiatori di fondo che usano i loro lunghi muso e barbi per rilevare il cibo. Da giovani consumano uova di pesce, vongole, cozze, gamberi e vermi. Da adulti, mangiano una varietà di pesce.

L’attrezzatura essenziale per lo storione è orientata all’uso di esche da pesca di fondo, spesso con piombi scorrevoli e attrezzatura abbastanza robusta. Le preferenze di canna e mulinello variano, quindi non ci sono migliori canne e mulinelli per la pesca dello storione. Tuttavia, sono comuni canne da 6 a 7 ½ piedi da medio pesanti a pesanti, che utilizzano mulinelli convenzionali per impieghi gravosi con vento di livello o con leva a trascinamento in grado di contenere molte centinaia di iarde di lenza. I pescatori a terra hanno generalmente bisogno di un’attrezzatura più robusta e di una maggiore capacità della linea, poiché non possono inseguire i pesci, mentre i diportisti (di solito ancorati) possono fermarsi e inseguire esemplari più grandi.

Di quali altri attrezzi hai bisogno per la pesca dello storione? La lenza varia generalmente da una treccia da 30 a 80 libbre, a seconda delle dimensioni del pesce che si può incontrare e se si pesca dalla barca o dalla riva, accompagnata da un capo più forte che resisterà all’abrasione. Tuttavia, dove sono possibili pesci veramente grandi (centinaia di libbre), alcuni pescatori salgono fino a 130 libbre di prova.

L’amo utilizzato per impalare le esche per pesci dovrebbe essere una versione circolare di dimensioni adeguate della varietà non offset. Questo potrebbe essere richiesto in alcuni luoghi, quindi è necessario controllare le normative locali in materia per questa specie. Le esche naturali variano con ciò che è più diffuso nel corso d’acqua locale; questo potrebbe includere l’odore, le acciughe, l’aragosta e altre specie.

Gestione e rilascio di elementi essenziali

Data la necessità di conservare e proteggere lo storione bianco, che ha un tasso di maturità molto lento e può vivere a lungo, i pescatori devono essere particolarmente vigili nel maneggiarli e rilasciarli e nel seguire le migliori pratiche generalmente accettate per la cura adeguata di tutti i pesci .

Date le loro dimensioni, lo storione bianco può essere più difficile da affrontare rispetto ad altri pesci. L’Idaho Fish and Game Department ha ottimi consigli su come garantire che uno storione catturato possa essere rilasciato illeso. Tra le cose che evidenziano ci sono:

  • Non rimuovere un pesce per essere rilasciato dall’acqua
  • Utilizzare ami senza ardiglione per facilitare l’estrazione dell’amo
  • Usa un filo intrecciato forte e attrezzi pesanti per aiutare a sbarcare rapidamente i pesci
  • Non utilizzare un anello per la coda o un altro dispositivo per afferrare la coda del pesce, che può ferire un pesce se si dimena
  • Tieni le dita lontane dalle branchie di uno storione quando lo trattieni e lo fai rivivere
  • Tieni un pesce stanco per la bocca con la bocca aperta e rivolta verso la corrente per consentire all’acqua di fluire sulle branchie prima del rilascio

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *