Presque Isle tra i luoghi di pesca preferiti

L’America ha la fortuna di avere un numero incredibile di posti fantastici per pescare e andare in barca. In effetti, TakeMeFishing.org ha appena pubblicato la Top 100 Family Fishing and Boating Spots 2016 in America. Quando ho controllato l’elenco, ho notato che la mia famiglia visita il numero 35, Parco statale dell’isola di Presque sul lago Erie, in Pennsylvania, più volte all’anno.

Motivi per visitare Presque Isle, Pennsylvania:

1. Qualità e quantità. Questa penisola si estende in uno dei più grandi laghi di pesca d’acqua dolce sulla terra ed è ben nota per un numero impressionante di persici grossi, glaucomi e persici gialli giganti. Sebbene le acque interne delle lagune e delle baie ricevano un’elevata pressione di pesca, sembrano continuamente ricaricarsi.

2. Diversità. Oltre alle specie di pesci d’acqua dolce sopra menzionate, a seconda del periodo dell’anno, i pescatori possono trovare lucci, steelhead, trote fario, persico trota, crappie e tamburo d’acqua dolce nelle acque circostanti. Ospita anche alcune specie di pesci insoliti come bottatrice e pinna corta, come quella che ha schiacciato uno spinnerbait durante il nostro ultimo viaggio.

3. Opzioni all’aperto. Oltre a ottimi punti di pesca, ci sono belle spiagge, chilometri di piste ciclabili, quattro aree di varo delle barche e una grande opportunità per osservare la fauna selvatica. Anche durante l’inverno, quando il lago Erie è ghiacciato, gli osservatori di uccelli possono viaggiare per molte miglia per fotografare i gufi delle nevi che visitano spesso.

Il Presque Isle State Park non è un segreto, ma questo luogo di nautica e pesca gestisce bene i suoi numerosi visitatori. E solo scrivere questo mi fa venire voglia di correre di nuovo lassù. Prima del viaggio, assicurati di controllare i 100 migliori luoghi di pesca e nautica per famiglie in America. Hai provato nuovi punti di pesca grazie a questo elenco?


Potrebbe piacerti anche

Andy Whitcomb

Andy Whitcomb

Andy è uno scrittore all’aperto (http://www.justkeepreeling.com/) e papà stressato ha contribuito con oltre 380 blog a takemefishing.org dal 2011. Nato in Florida, ma cresciuto sulle rive degli stagni delle fattorie dell’Oklahoma, ora insegue lucci, spigole e steelhead in Pennsylvania. Dopo aver conseguito una laurea in zoologia presso l’OSU, ha lavorato in incubatoi ittici e come tecnico di ricerca sulla pesca presso l’OSU, Iowa State e Michigan State.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *