Riparazioni barche per piccole imbarcazioni in fibra di vetro, alluminio e plastica

Ho posseduto numerose piccole barche in decenni di nautica e pesca. Ho apportato molte modifiche alle barche in fibra di vetro, alluminio e plastica nel corso degli anni, azioni elettive per soddisfare le mie attività e esigenze di pesca. E ho avuto la fortuna di richiedere per lo più piccole riparazioni e riparazioni della barca, cosa che ho fatto io stesso. In effetti, probabilmente ho avuto riparazioni più serie ai rimorchi, la maggior parte delle quali ha dovuto essere affrontata in modo professionale.

Tuttavia, negli ultimi 18 mesi, le mie riparazioni di barche fai-da-te hanno incluso correzioni a uno skiff in fibra di vetro, un jonboat in alluminio e diversi kayak in polietilene. Esaminiamo alcune delle riparazioni di barche che potresti incontrare con queste moto d’acqua.

Riparazione di kayak in polietilene

Lo scorso inverno, durante una mattinata di pesca alla trota maculata in Florida, il mio amico Gus ha notato che molta acqua filtrava nel suo kayak. I kayak di solito non hanno bisogno di molto in termini di riparazione. Sebbene insolito, questo episodio ha indicato un buco da qualche parte sotto la linea di galleggiamento. Si scopre che per un po’ stava trascinando il suo kayak in acqua, e quella mattina lo ha trascinato per un breve tratto sul marciapiede. Senza protezione della chiglia, si è sviluppato un piccolo foro.

Gus è andato in un negozio di forniture marittime locale, ha preso un kit di riparazione per barche di plastica e ha riparato il buco. Ha dovuto lasciarlo riposare per 24 ore, ma ha fatto il suo lavoro. Aveva in programma di acquistare e installare in seguito una protezione della chiglia. Questi kit e protezioni possono essere trovati con una ricerca online e non sono costosi. Ho installato protezioni della chiglia dal produttore su molti dei miei kayak e non ho avuto problemi del genere nonostante una buona dose di trascinamento (su erba e sabbia), ma questo episodio ricorda che dovresti portare un kayak o usare le ruote dove ci sono superfici dure da attraversare.

È più probabile che dovrai riparare le chiusure laterali o posteriori, le fibbie e le cinghie di un sedile del kayak; maniglie per il trasporto; tiranti elastici di prua o di poppa; coperture per boccaporti; e gli anelli di gocciolamento della paletta. Tutte queste sono parti che possono essere acquistate, a volte da un negozio al dettaglio, o più probabilmente da fornitori online, e sostituite senza troppe difficoltà. Verificare con il produttore del prodotto o cercare online. ho trovato Austin in canoa e kayak una buona fonte di parti (non ho alcun rapporto con loro).

In un paio di occasioni ho dovuto sostituire le clip della cinghia che erano state rivettate al kayak o installare un supporto per canna o basi di supporto. Per quest’ultimo, ho evitato le viti a favore di dadi in acciaio inossidabile e controdadi e rondelle, assicurandomi che siano abbastanza corti da non sporgere nell’abitacolo. Ho perforato o tagliato i rivetti e li ho sostituiti con lo stesso hardware durante l’installazione di una nuova clip.

Riparazione di barche in alluminio

Le perdite sono il principale problema riscontrato con le barche in alluminio, probabilmente la causa di incagliarsi, colpire una roccia o rimbalzare su un rullo del rimorchio. Un grosso foro deve essere riparato da un’officina che può fare la saldatura elicoidale. Ne avevo bisogno molti anni fa sul fondo di un jonboat di 12 piedi. Quella barca, che ora ha 40 anni, è ancora in uso, ma ha sviluppato una piccola perdita alcuni anni fa nel sito di saldatura e in un punto di rivettatura. Ho fatto riparazioni di barche fai-da-te con un bastoncino epossidico in alluminio per la riparazione di barche, che viene riscaldato con una torcia a propano e applicato al sito.

Ho usato lo stesso metodo anche per riparare una crepa in una canoa di alluminio. Questo articolo, e altri tipi di kit di riparazione per barche in alluminio, possono essere trovati nei negozi di forniture marittime e dai venditori su Internet. Fai una ricerca per quest’ultimo usando queste parole: barca in alluminio + riparazione perdite + stick.

Altre tipiche riparazioni di barche per piccole imbarcazioni in alluminio includono la sostituzione o il ricollegamento delle maniglie di prua e di poppa. Ho utilizzato con successo hardware in acciaio inossidabile per ottenere questo risultato e consiglio di applicare sigillante siliconico per uso marino sull’hardware e sotto i punti di attacco dell’impugnatura.

Riparazione barche in vetroresina

Una perdita in una barca in fibra di vetro indica un problema serio, che forse richiede l’attenzione di un professionista. La fibra di vetro dello scafo del mio skiff si è consumata due anni fa e ha cominciato ad avere zone esposte. Forse avrei potuto fare io stesso la levigatura e la rattoppatura in fibra di vetro, ecc. Ma la prospettiva di dover salire sotto la barca e il rimorchio su cui si trova per farlo mi ha mandato in un’officina.

Intaccature, ammaccature e scolorimento, tuttavia, sono più facilmente risolvibili con mastice e stucchi realizzati per questo lavoro e disponibili nei negozi e online. Sarà probabilmente necessario applicare, levigare, dipingere, lucidare, ecc. e la metrica di riparazione da considerare è quanto sia necessario e se tale lavoro sia puramente estetico.

Se la tua barca in fibra di vetro è scolorita e il lavaggio elettrico non rimuove quelle che sono diventate essenzialmente macchie, prova Starbrite Instant Hull Cleaner. Non ho alcuna affiliazione con il produttore, ed è stato un amico a consigliarmela quando mi sono lamentato dello scolorimento della poppa e delle trincarie del mio skiff. Questo prodotto ha fatto un ottimo lavoro nel rimuovere le macchie. Puoi trovarlo in un negozio di forniture marine o online.

Per un elenco completo delle attività di manutenzione stagionali e durante tutto l’anno, assicurati di visitare Scopri la Guida alla manutenzione di base della barca di Boating.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *