Strutture per test di esca

Nella continua ricerca di un pescatore di “pensare come un pesce”, esaminiamo attentamente le esche al negozio di attrezzatura. Vengono tenuti alla luce, scossi e dimenati. E se supera questi rigorosi test e viene acquistato, lo osserveremo da vicino quando viene coinvolto. L’azione delle onde, la vegetazione acquatica e la torbidità possono interferire con l’osservazione del movimento dell’esca.

Un modo per aggirare questo è un “Lure Testing Facility”, che per molti pescatori è una piscina. Con una limpidezza dell’acqua senza pari, il movimento dell’esca può essere analizzato, anche da vicino.

“Mi sono persino seduto sul fondo e ho fatto eseguire il casting a mia moglie in modo da poterlo sentire sott’acqua”, ha condiviso Elite Bassmaster Pro Gerald Swindle. Ho visto un video in cui il collega Bassmaster Pro Mark Menendez è stato in grado di mostrare la sua esca gemella per colpo di fortuna allestita utilizzando una piscina di strutture.

L’aggiunta di un anello diviso, di un piccolo pezzo di spacco o di dimensioni dell’amo modificate possono influenzare il movimento di un’esca e la velocità di affondamento. A volte un sottile cambiamento come questo può aiutare a innescare un colpo quando altre esche vengono ignorate.

Una struttura per il test dell’esca può anche aiutare i bambini a capire come utilizzare un’esca. Aspetta solo che le “palle di cannone” si siano fermate.


Potrebbe piacerti anche

Andy Whitcomb

Andy Whitcomb

Andy è uno scrittore all’aperto (http://www.justkeepreeling.com/) e papà stressato ha contribuito con oltre 380 blog a takemefishing.org dal 2011. Nato in Florida, ma cresciuto sulle rive degli stagni delle fattorie dell’Oklahoma, ora insegue lucci, spigole e steelhead in Pennsylvania. Dopo aver conseguito una laurea in zoologia presso l’OSU, ha lavorato in incubatoi ittici e come tecnico di ricerca sulla pesca presso l’OSU, Iowa State e Michigan State.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *