Suggerimenti per la pesca alla spigola prima dello spawn: fase uno

È importante sapere quando pescare la spigola perché, a seconda della tua parte del paese, la spigola potrebbe svegliarsi da un “broncio” invernale e iniziare a passare alla stagione della deposizione delle uova della spigola. Tradizionalmente, questo periodo prima della deposizione delle uova (all’incirca a marzo) è il momento in cui vengono catturati i bassi più grandi.

Ecco alcuni suggerimenti per la pesca della spigola prima dello spawn da tenere a mente:

1. Poiché l’acqua è ancora fredda, il metabolismo dei bassi è lento. Il basso non inseguirà le esche lontano; è ancora più un morso di reazione. I getti devono essere accurati rispetto a strutture che potrebbero riscaldarsi più velocemente come monconi scuri o rocce. E il morso può verificarsi su una goccia o su una contrazione proprio sul naso di questi bassi pre spawn.

2. Anche se pigri, questi bassi pre spawn sono affamati e grandi esche come un jig e una combinazione di plastica morbida possono essere il biglietto. Simile al morso autunnale, il basso può concentrarsi su prede più grandi e non preoccuparsi di spendere energie inutili con piccoli spuntini.

3. Un altro consiglio per la pesca alla spigola prima dello spawn è di non pensarci troppo. Quando prendi la barca per la prima volta quest’anno, ricorda le aree di deposizione delle uova e concentrati sull’acqua più profonda lì vicino. Prova anche in luoghi come le bocche di insenature in cui potrebbero passare questi bassi.

Monitorando la stagione riproduttiva della spigola, i pescatori possono avere una buona idea della posizione e dell’umore delle loro specie bersaglio. Questo differisce con la temperatura e la posizione. Entro il 24 marzo, per il Bassmaster classico sul lago Conroe vicino a Houston, in Texas, si prevede che lo spawn potrebbe già finire. Ovunque tu sia, prima di avventurarti, assicurati che la registrazione della barca e le licenze di pesca siano aggiornate.


Potrebbe piacerti anche

Andy Whitcomb

Andy Whitcomb

Andy è uno scrittore all’aperto (http://www.justkeepreeling.com/) e papà stressato ha contribuito con oltre 380 blog a takemefishing.org dal 2011. Nato in Florida, ma cresciuto sulle rive degli stagni delle fattorie dell’Oklahoma, ora insegue lucci, spigole e steelhead in Pennsylvania. Dopo aver conseguito una laurea in zoologia presso l’OSU, ha lavorato in incubatoi ittici e come tecnico di ricerca sulla pesca presso l’OSU, Iowa State e Michigan State.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *