Suggerimenti per la pesca in acqua salata per ogni pescatore

La pesca in mare è uno sport popolare per molte ragioni. È facilmente accessibile, ci sono pochi investimenti per iniziare e puoi provare grandi emozioni catturando pesci di marea. Una volta che hai l’attrezzatura e l’attrezzatura giusta per il lavoro, è il momento di mettere alla prova le tue abilità. Ecco alcuni suggerimenti per la pesca da riva in acqua salata che ogni pescatore può aggiungere al proprio playbook per una giornata produttiva in riva al mare.

Consigli per la pesca a riva in acqua salata

  1. Ricontrolla la tua licenza di pesca.
    Tendi ad aspettare fino all’ultimo minuto per rinnovare la tua licenza di pesca o a volte dimentichi del tutto? Evita problemi con le forze dell’ordine locali rimanendo conforme e aggiornato, altrimenti questi suggerimenti per la pesca in mare non ti faranno bene.
  2. Cerca uccelli, trova pesci esca.
    Gli uccelli subacquei si nutrono di pesci esca sulla superficie dell’acqua. Dove ci sono pesci esca, ci sono pesci più grandi che si nutrono di loro. Lanciati in giro per la scuola per avere la possibilità di atterrare un predatore affamato.
  3. Abbeveratoi e tasche profonde.
    I pesci spesso indugiano nelle zone più profonde dell’acqua in attesa che i pesci esca si raccolgano o nuotino. Getta verso le zone d’acqua più scure e profonde, che sono il luogo privilegiato per i pesci in attesa.
  4. Controlla le maree.
    I pesci tendono ad essere più attivi nei periodi in cui le maree cambiano. Prova a pescare un’ora prima o un’ora dopo i cambi di alta e bassa marea.
  5. Cerca la struttura.
    La struttura crea un florido habitat per tutti i tipi di pesci. I pesci esca si nutrono di crostacei e minuscoli organismi che crescono su palafitte e rocce sommerse. I pesci predatori più grandi si nutrono del pesce esca. Lancia intorno a moli, moli e altre strutture sommerse, ma preparati a tirare fuori il pesce rapidamente poiché la tua lenza può rompersi su uno spigolo vivo.
  6. Conoscere i modelli di migrazione.
    È noto che pesci ed esche migrano lungo determinate coste durante determinati periodi dell’anno. Cerca la tua zona e le tue acque per scoprire il momento migliore per prendere di mira una determinata specie. Di tutti i consigli per la pesca in acqua salata, questo può metterti nel posto giusto al momento giusto.
  7. Montare a destra e legare stretto.
    La parte più importante della pesca in acqua salata è avere l’attrezzatura e i nodi giusti per il lavoro. Senza nessuno dei due, non sarai in grado di sbarcare con successo la tua cattura. Non c’è bisogno di esagerare, alcuni fidati rig e nodi è tutto ciò che devi sapere!

Se vuoi saperne di più, dai un’occhiata a questi suggerimenti per la pesca in acqua salata prima di fare surf. Filo stretto e buona pesca!


Potrebbe piacerti anche

Alicia Down

Alicia Down

Alycia Downs è una creatrice di contenuti freelance e un’appassionata sportiva che contribuisce a numerose pubblicazioni che promuovono il turismo, la pesca e la vita all’aria aperta. Alycia è membro della Florida Outdoor Writers Association ed è attivamente coinvolta in organizzazioni no-profit per la conservazione e la pesca. Visita il suo blog personale all’indirizzo tideandtale.com o su Instagram @tideandtale.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *