Suggerimenti per portare la tua attrezzatura lì in sicurezza

Viaggiare verso nuove destinazioni è eccitante, soprattutto quando si tratta di pesca. Ma arrivarci a volte è un processo snervante, soprattutto se viaggi con attrezzatura e attrezzatura da pesca. I pescatori investono in attrezzatura da pesca da viaggio di qualità e, se viene persa o danneggiata durante il volo, il viaggio può iniziare con un bel mal di testa. Per assicurarti che il tuo processo di viaggio sia fluido, ecco alcuni suggerimenti per viaggiare con attrezzatura da pesca in modo da evitare ritardi eccessivi con la Transportation Security Administration (TSA).

1. Piccole esche da pesca

Le piccole esche da pesca possono essere controllate o imballate nel bagaglio a mano. Metti una copertura protettiva sui ganci per evitare di danneggiare qualcos’altro nella borsa. È sempre una buona idea avvolgere ogni esca per proteggerla da graffi o danni.

2. Canne monopezzo

Le canne da pesca in un unico pezzo devono essere controllate. Metti le canne in un tubo protettivo progettato specificamente per le canne da pesca, puoi acquistare questi tubi nel tuo negozio di pesca e attrezzatura locale. Assicurati di confermare la lunghezza del tubo consentita con la compagnia aerea su cui stai viaggiando.

3. Mulinelli da pesca

I mulinelli da pesca possono essere controllati o imballati nel bagaglio a mano. La lenza può essere considerata pericolosa e potrebbe indurre la TSA a interrogarti sulla tua attrezzatura da pesca da viaggio, se preferisci mettere la lenza in un bagaglio da stiva. Avvolgi ogni bobina per proteggerla da graffi o danni e controlla sempre i limiti di peso del bagaglio a mano per la tua compagnia aerea, soprattutto se trasporti bobine offshore.

4. Piccoli ganci e mosche

Piccole attrezzature per la pesca costiera e d’acqua dolce come piccoli ami e mosche possono essere controllate o imballate nel bagaglio a mano. Se stai portando grandi ami e mosche offshore, è meglio lasciarli nel tuo bagaglio da stiva. Assicurati di imballare questi piccoli ganci e mosche in una custodia rigida per evitare di perderli tra gli altri oggetti.

5. Strumenti per la pesca

Strumenti come pinze, taglialinee, sganciatori, ecc. di lunghezza inferiore a sette pollici possono essere imbarcati o imballati in un bagaglio a mano, in caso di dubbio verificare con le compagnie aeree. Se più grande di sette pollici, deve imballare nel bagaglio registrato. Avvolgi sempre le estremità affilate per proteggere i tuoi strumenti e altri oggetti nella borsa.

Sebbene questi suggerimenti siano utili, “La decisione finale spetta all’ufficiale della TSA sul fatto che un oggetto possa passare attraverso il checkpoint”, secondo il sito Web della TSA. Volare all’estero con l’attrezzatura da pesca da viaggio potrebbe avere restrizioni più rigorose, quindi cerca le leggi e i regolamenti doganali del paese in cui stai viaggiando.

Scopri di più sui diversi tipi di attrezzi e attrezzature da pesca, consigli per la pesca e altro ancora.


Potrebbe piacerti anche

Alicia Down

Alicia Down

Alycia Downs è una creatrice di contenuti freelance e un’appassionata sportiva che contribuisce a numerose pubblicazioni che promuovono il turismo, la pesca e la vita all’aria aperta. Alycia è membro della Florida Outdoor Writers Association ed è attivamente coinvolta in organizzazioni no-profit per la conservazione e la pesca. Visita il suo blog personale all’indirizzo tideandtale.com o su Instagram @tideandtale.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *