Suggerimenti sulla pesca del lago Wylie Walleye e dove trovarli

Le persone che vogliono andare a pescare d’acqua dolce a Charlotte, nella Carolina del Nord, di solito si dirigono verso il lago Norman, il lago Keowee e il lago Gaston. Ma 28 miglia a sud di Queen City si trova il lago Wylie, un gioiello di pesca. Il lago si trova al confine con la Carolina del Nord e del Sud, quindi molti hotspot di pesca del lago Wylie attraversano i confini di stato.

Raramente si tratta di dove pescare sul lago Wylie. Il lago è un bacino formato dal fiume Catawba ed è grande 13.400 acri con 325 miglia di costa. Sei rampe per barche pubbliche sono gestite da Duke Power, quindi i diportisti possono scegliere la comodità. Lavorare sulla costa, le discese, i bordi e le secche sono fantastici, ma ci sono un numero enorme di isole che offrono una grande struttura. Mentre la profondità media del lago è di circa 20 piedi, la profondità massima è di 94 piedi. Questa variazione di profondità significa che i pescatori possono trovare temperature dell’acqua adatte quasi tutto l’anno.

La pesca del lago Wylie comprende le migliori specie di spigola, crappie, pesce gatto, bluegill, spigola ibrida, spigola e spigola bianca. La pesca del crappie nero in primavera è eccezionale. Detto questo, la pesca al lago Wylie è un sogno.

La limpidezza dell’acqua è importante per catturare i pesci. Gli spinnerbait luminosi e i crankbait sferraglianti funzionano in condizioni sporche. In acque limpide, i jerkbait ottengono l’approvazione con i jig e i vermi armati di Carolina sono i migliori produttori.

Lancia una barca, pesca da un kayak o cammina lungo la riva, a te la scelta. Per le licenze di pesca non ci sono accordi reciproci tra le Carolina. E poiché la pesca del Lago Wylie attraversa i confini statali, assicurati di avere sia una licenza NC che una SC.

Tom Keer

Tom Keer

Tom Keer è uno scrittore pluripremiato che vive a Cape Cod, nel Massachusetts. È editorialista di Upland Almanac, collaboratore della rivista Covey Rise, collaboratore sia di Fly Rod and Reel che di Fly Fish America e blogger per il programma Take Me Fishing della Recreational Boating and Fishing Foundation. Keer scrive regolarmente per oltre una dozzina di riviste all’aperto su argomenti relativi alla pesca, alla caccia, alla nautica e ad altre attività all’aperto. Quando non stanno pescando, Keer e la sua famiglia cacciano uccelli di montagna sui loro tre setter inglesi. Il suo primo libro, a Fly Fishers Guide to the New England Coast, è stato pubblicato nel gennaio 2011. Visitatelo a www.tomkeer.com o a www.thekeergroup.com.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *