Suggerimento per l’esca da pesca: prova il cambiamento

La stagione del baseball è arrivata. Tuttavia, anche negli allenamenti dei miei figli, la mia mente raramente si allontana dalla pesca. Sorprendentemente, la pesca e il baseball hanno alcune cose in comune. Ad esempio, proprio come un lanciatore non può cavarsela lanciando sempre lo stesso lancio, i pescatori dovrebbero essere pronti a lanciare qualcosa di molto diverso.

Due principali tecniche di pesca

Il più delle volte, le tecniche dei pescatori da torneo sono suddivise in due scuole di pensiero: “potenza” e “finezza”. La pesca di potenza si riferisce alla copertura rapida di una grande quantità d’acqua per individuare i pesci, mentre la pesca di finezza è una presentazione lenta e paziente quando vengono scoperti i pesci. Molte volte i pescatori sentiranno un colpo o un colpo con un’esca in cerca, ma non riusciranno a segnare. Avere un’altra canna truccata e pronta per seguire un altro tipo di presentazione.

Divertimento per la pesca con i bambini

Uso questa tecnica quando pesco con i miei bambini. Coprirò rapidamente l’acqua per trovare i pesci, quindi con il primo urto o vortice, istruirò i bambini a lanciare la loro esca o esca da pesca alternativa. Basso professionista Dave Wolak utilizza questa strategia nei tornei. Gli piace seguire un pesce mancato con “qualcosa che affonda e sembra che possa essere ferito dal primo colpo”.

Ecco alcune possibilità di modifica:

  1. Crankbait/verme di plastica morbida.
  2. Spinnerbait/jig
  3. Buzzbait/rana topwater

Quando si pesca con qualcun altro, a meno che non si sia completamente coinvolti nel morso, dovresti lanciare qualcosa di almeno un po’ diverso. Molte volte un’esca da pesca viene urtata o seguita. Un lancio ripetuto, cambiando la velocità può ottenere un successo, ma altre volte avrai successo se riesci a mostrare immediatamente un’esca molto diversa. Tuttavia, assicurati di non lanciare così vicino da spaventare il pesce. Lascia che l’esca atterri nelle immediate vicinanze, nel caso in cui il pesce sia ancora in vena di mangiare.

Modificando il tuo “gioco” di pesca puoi far segnare tutti i membri della tua squadra. Visita il nostro sito per ulteriori informazioni sulla pesca con le famiglie.


Potrebbe piacerti anche

Andy Whitcomb

Andy Whitcomb

Andy è uno scrittore all’aperto (http://www.justkeepreeling.com/) e papà stressato ha contribuito con oltre 380 blog a takemefishing.org dal 2011. Nato in Florida, ma cresciuto sulle rive degli stagni delle fattorie dell’Oklahoma, ora insegue lucci, spigole e steelhead in Pennsylvania. Dopo aver conseguito una laurea in zoologia presso l’OSU, ha lavorato in incubatoi ittici e come tecnico di ricerca sulla pesca presso l’OSU, Iowa State e Michigan State.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *