Take Me Fishing – 4 possibilità di fare ricordi di pesca in famiglia

Maggio e giugno dovrebbero essere designati come mesi di pesca familiare. Penso che ogni mese dovrebbe essere il mese della pesca in famiglia, ma questa è solo la mia opinione. La primavera e l’estate sembrano passare sempre in fretta e la pesca con la mia famiglia rallenta. Ecco quattro motivi per includere una battuta di pesca in famiglia nei tuoi programmi.

Festa della mamma. La colazione a letto, i fiori e le carte sono ottimi modi per celebrare la festa della mamma. Ma in molti casi, la mamma desidera davvero ricordi speciali con la sua famiglia. Mia moglie adora pescare e ha già chiesto che il suo regalo sia una giornata in acqua. I nostri figli e io siamo ugualmente favorevoli, e con un po’ di fortuna cucineremo uno o due striper per cena.

Diploma di scuola. Mia figlia si sta diplomando al liceo quest’anno e l’anno prossimo non potremo pescare con la regolarità di una volta. Il diploma è un momento di festa, ma perderò temporaneamente un compagno di pesca. Il tempo libero scompare mentre i bambini passano dalla scuola media a quella superiore; maggiori responsabilità a scuola, sport e attività tagliate nel tempo della famiglia. L’anno prossimo mia figlia sarà a 1000 miglia di distanza. Una battuta di pesca in famiglia ora darà a sua madre e a me qualcosa da ricordare quando partirà in autunno.


Festa del papà. Quale padre non scambierebbe una cravatta per un giorno in acqua? Non conosco nessuno che legge questo blog che non coglierebbe l’occasione! Quindi porta papà o nonno allo stagno o al lago per un giro in barca in famiglia. Una licenza di pesca sarebbe anche il regalo perfetto per papà.

Attività estive. Il tempo libero è limitato con lavori estivi, campi e solo divertimento generale. La pesca a volte passa in secondo piano rispetto alla spiaggia, alle partite di baseball e ai film drive-in. Le famiglie che si ritagliano il tempo per entrare in acqua rimangono connesse nonostante vadano in direzioni diverse.
Fare ricordi è ciò che è importante. Quelli che facciamo ora ci porteranno attraverso i tempi in cui siamo separati.


Potrebbe piacerti anche

Tom Keer

Tom Keer

Tom Keer è uno scrittore pluripremiato che vive a Cape Cod, nel Massachusetts. È editorialista di Upland Almanac, collaboratore della rivista Covey Rise, collaboratore sia di Fly Rod and Reel che di Fly Fish America e blogger per il programma Take Me Fishing della Recreational Boating and Fishing Foundation. Keer scrive regolarmente per oltre una dozzina di riviste all’aperto su argomenti relativi alla pesca, alla caccia, alla nautica e ad altre attività all’aperto. Quando non stanno pescando, Keer e la sua famiglia cacciano uccelli di montagna sui loro tre setter inglesi. Il suo primo libro, a Fly Fishers Guide to the New England Coast, è stato pubblicato nel gennaio 2011. Visitatelo a www.tomkeer.com o a www.thekeergroup.com.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *