Un buon casting inizia con solide basi

Il leggendario bassista Gary Klein una volta mi ha detto che i pesci tendono ad essere molto più stupidi del pescatore all’altra estremità di un lancio lungo. Questo è senza dubbio vero sia che tu stia elettrizzando un rig drop-shot da una bass boat, o che tu stia volando a striscioline dalla parte anteriore di uno skiff.

Ma quello che molti pescatori non riescono a capire è che una buona pesca (e un buon lancio) sono letteralmente costruiti su basi solide. Le scarpe che indossi in barca possono fare la differenza, non solo in termini di prestazioni, ma anche in termini di sicurezza.

Avendo trascorso anni con scarpe diverse su molte barche, mi sono reso conto che ci sono alcune cose che un pescatore vuole assolutamente evitare.

Per cominciare, se indossi scarpe con suole nere sulla maggior parte dei pescherecci (soprattutto quelli con ponti bianchi belli e puliti) corri il serio rischio di attirare l’ira dello skipper. Non indossare scarpe che segneranno il ponte di una barca. Il buon senso ti dirà cosa funziona e cosa no a colpo d’occhio. Vuoi scarpe con un bel disegno del battistrada progettato per i ponti delle barche, come queste nella foto qui.

Se sei un pescatore a mosca, non vuoi scarpe da coperta con i lacci. Le spire sciolte della tua coda di topo rimarranno intrappolate nei lacci mentre lanci. In altre parole, nel momento in cui stai prendendo di mira un pesce, non vuoi rimanere impigliato nei tuoi lacci.

Se hai intenzione di pescare con tempo molto caldo, non vuoi scarpe troppo pesanti o fatte di pelle. Le migliori scarpe da barca che ho trovato sono realizzate con tessuti leggeri, flessibili e ad asciugatura rapida che proteggono anche dal sole.

Alcuni dei più grandi errori di scottatura solare che ho commesso riguardano l’indossare le infradito sul ponte di una barca. O quelle slip-on in gomma con porte. Funzionano alla grande in termini di solidità su un ponte scivoloso, ma c’è qualcosa di particolarmente imbarazzante nell’avere pois di scottature sulla parte superiore dei tuoi piedi.

Il fatto è che non devi spendere un braccio e una gamba per delle buone scarpe da ponte. E a volte le migliori scarpe da barca non sono affatto progettate come scarpe da barca. Un paio di Chuck Taylor del passato hanno viaggiato vicino e lontano con me e mi sono sempre sentito saldamente piantato sui ponti delle barche su cui mi trovo.


Potrebbe piacerti anche

Kirk Deeter

Kirk Deeter

Kirk Deeter è un editore generale di Field & Stream e ha co-scritto The Little Red Book of Fly Fishing con il compianto Charlie Meyers.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *