Un momento meraviglioso per essere sull’acqua

Settembre è un mese difficile per i pescatori. Tutto converge tutto in una volta. I pesci d’acqua dolce come la trota fario, arcobaleno, ruscello e spietata si nutrono in modo aggressivo, preparandosi per il lungo inverno che ci aspetta. Quando ne atterri uno, prenditi un minuto in più per studiarne i colori vivaci: ti aiuterà durante il lungo inverno che ti aspetta. Pesci d’acqua calda come branzini e panfish si aggirano per le secche per il buffet di damigelle e libellule
e balli e brillanti. Le acque nord-occidentali prendono vita mentre le corse Steelhead prendono slancio. I salmoni del Pacifico affollano i fiumi e i salmoni dell’Atlantico tornano nelle loro acque di origine per deporre le uova. L’acqua salata nord-orientale offre spigole striate, pesce azzurro, alalunga, palamita, tonnetto striato, tonno e altro ancora. La corsa autunnale si estende dal Maine alla Carolina del Nord. La lista di pesca continua in tutto il nostro paese.

Per i pescatori, l’unica difficoltà con settembre arriva con la festa del lavoro. È il periodo dell’anno in cui le scuole o sono in pieno svolgimento o stanno appena iniziando. I bambini sostituiscono le canne da pesca con palloni da calcio, mazze da hockey su prato e palloni da calcio. Le attività assorbono il tempo libero. Per gli adulti, il lavoro riprende dopo una stagione estiva più lenta e, insieme a bambini impegnati, settembre vola. Se sbatti le palpebre, ti sei perso uno dei migliori mesi di pesca dell’anno.

Non preoccuparti, ottobre potrebbe essere un mese di pesca ancora migliore. Mi sembra spezzato in due parti. Nella prima metà del mese ci sono ancora molte giornate calde da vivere. L’estate indiana può portare temperature miti, con venti che soffiano ancora da sud-sudovest. Con le temperature calde arrivano venti leggeri e la fusione e la nautica sono quanto di più perfetto possibile. La seconda metà del mese porta un colpo di vento. I venti più freddi del nord possono abbassare le temperature durante la notte e un gelo mattutino ricopre molti ponti delle barche. Le t-shirt indossate nella prima metà del mese vengono sostituite da lana e pile.

Ottobre ha tutta la grande pesca che fa settembre, ma senza il ritmo frenetico. Se riesci a liberarti da alcuni dei tuoi numerosi obblighi, potresti trovare un mese migliore sull’acqua. Può essere difficile da credere, ma fai un giro e vedi se è vero. Lascia che il pesce sia il giudice.


Tom Keer

Tom Keer

Tom Keer è uno scrittore pluripremiato che vive a Cape Cod, nel Massachusetts. È editorialista di Upland Almanac, collaboratore della rivista Covey Rise, collaboratore sia di Fly Rod and Reel che di Fly Fish America e blogger per il programma Take Me Fishing della Recreational Boating and Fishing Foundation. Keer scrive regolarmente per oltre una dozzina di riviste all’aperto su argomenti relativi alla pesca, alla caccia, alla nautica e ad altre attività all’aperto. Quando non stanno pescando, Keer e la sua famiglia cacciano uccelli di montagna sui loro tre setter inglesi. Il suo primo libro, a Fly Fishers Guide to the New England Coast, è stato pubblicato nel gennaio 2011. Visitatelo a www.tomkeer.com o a www.thekeergroup.com.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *