Un sacco per cui essere grati

A circa 20 minuti da casa mia sulla baia di Cape Cod, nel Massachusetts, i pellegrini sbarcarono per la prima volta nel Nuovo Mondo. Io e la mia famiglia peschiamo e navighiamo in molti dei loro storici punti di sbarco. Eccone alcuni.

I pellegrini prima ancorarono al largo di Provincetown Spit, l’ultimo pezzo di terra a Cape Cod. La curva della terra forma un porto naturale, zeppo di spigole e pesce azzurro durante la stagione e barche a vela ea motore di quasi ogni dimensione e forma. La migliore vista del porto attivo è dal Monumento del Pellegrino alto 82 metri, che si trova in cima a High Pole Hill. È a destra dell’immagine.

Da lì puoi vedere Corn Hill a Truro. La spiaggia prende il nome dalla scoperta da parte dei pellegrini di un deposito di mais indiano sepolto nella sabbia. Quel mais forniva il sostentamento necessario ai Pellegrini per sopravvivere al primo inverno. A causa delle correnti oceaniche, una barra parallela in mare aperto rende eccellente il clammming con la bassa marea e la pesca a vista di bass e blues. Solo un semplice pennarello in bronzo circondato da fieno salato commemora il significato della spiaggia.

First Encounter Beach a Eastham è dove i pellegrini incontrato per la prima volta Nativi americani (i Nauset). Diversi fiumi di marea e una corsa di aringhe rendono la pesca super calda all’inizio di maggio. Dopo alcune settimane di esplorazione a Cape Cod, i Pellegrini stabilirono che il terreno era di scarsa qualità e che non c’era abbastanza acqua dolce per sostenere un insediamento.

Il Mayflower iniziò una virata verso ovest e abbastanza presto arrivò a Plimouth (ortografia originale). Lì fondarono la prima colonia nel Nuovo Mondo, rappresentata dallo storico villaggio di Plimouth Plantation. L’incredibile pesca in appartamento, la pesca in acque calde e la fantastica pesca notturna fanno parte dell’area. Dirigiti verso la rampa della barca pubblica da aprile a ottobre e lo vedrai di persona.

Quest’anno sono grato di vivere in una zona così ricca di storia e che offre molte grandi opportunità di pesca e nautica. Sono grato che alla mia famiglia e ai miei amici piaccia pescare e a loro piace passare molto tempo in acqua. Catturare gli striper nell’ombra di queste aree e poi spingere in avanti l’acceleratore per tornare in porto mi ricorda quanto sono fortunato a poter pescare e andare in barca in questa meravigliosa regione. Sono grato a tutti coloro che hanno contribuito a preservare questa ricca tradizione marittima.

Auguriamo a te e alle tue famiglie un Felice Ringraziamento dallo Stato Pellegrino.


Tom Keer

Tom Keer

Tom Keer è uno scrittore pluripremiato che vive a Cape Cod, nel Massachusetts. È editorialista di Upland Almanac, collaboratore della rivista Covey Rise, collaboratore sia di Fly Rod and Reel che di Fly Fish America e blogger per il programma Take Me Fishing della Recreational Boating and Fishing Foundation. Keer scrive regolarmente per oltre una dozzina di riviste all’aperto su argomenti relativi alla pesca, alla caccia, alla nautica e ad altre attività all’aperto. Quando non stanno pescando, Keer e la sua famiglia cacciano uccelli di montagna sui loro tre setter inglesi. Il suo primo libro, a Fly Fishers Guide to the New England Coast, è stato pubblicato nel gennaio 2011. Visitatelo a www.tomkeer.com o a www.thekeergroup.com.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *